Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
06CPBFB
Tecnica delle costruzioni
Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Bellino Francesco ORARIO RICEVIMENTO     62 48 0 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/09 7.5 B - Caratterizzanti Edilizia e ambiente
Obiettivi dell'insegnamento
Illustrazione delle modalità di sviluppo di un progetto strutturale. Illustrazione delle problematiche progettuali. Illustrazione della L. 1086 del 5/11/1971.
Competenze attese
Lo studente è portato a conoscere e comprendere le normative vigenti per la verifica della sicurezza delle strutture in acciaio ed in calcestruzzo armato. lo studente dovrebbe così poter collaborare nella progettazione e nella verifica di tali opere.
Programma
STRUTTURE IN CALCESTRUZZO ARMATO:
- Illustrazione e confronto tra le normative nazionali (D.M. 16/01/1996, D.M. 09/01/1996 e D.M. 14/09/2005) e l'Eurocodice n.2.
- Azioni sulle costruzioni. Grandezze e valori rappresentativi. Valori caratteristici. Valore con prefissato periodo di ritorno. Valori frequenti e quasi permanenti. Valori nominali. Valori indicativi. Variazioni termiche.
- Richiami ai metodi di misura della sicurezza strutturale.
- Metodo delle tensioni ammissibili.
- Metodo di calcolo a rottura.
- Metodo probabilistico di livello 3.
- Metodo probabilistico di livello 2.
- Metodo probabilistico di livello 1.
- Metodo semi-probabilistico agli stati limite.
- Stati limite, azioni e sollecitazioni, resistenze caratteristiche e di calcolo.
- Grandezze fisiche caratterizzanti l'acciaio e il calcestruzzo.
- Schematizzazione dei materiali: calcestruzzo, acciaio ordinario e da precompressione.
- Ipotesi di calcolo per la valutazione della sicurezza agli stati limite.
- Diagrammi di deformazione allo S.L.U. Valutazione del contributo della precompressione. Domini di resistenza. Diagramma universale. Stati limite ultimo di sezione per forza normale (N) e momento flettente (M).
- Flessione semplice retta e composta retta.
- Tabella generale valida per sezioni rettangolari prive di armatura compressa.
- Tabella generale per sezioni rettangolari dotate di armatura compressa.
- Formule approssimate valide per sezioni rettangolari.
- Tabella generale per travi a T.
- Metodo approssimato valido per sezioni a T.
- Diagrammi di interazione normali e a rosetta.
- Sezioni di forma qualunque.
- Sezioni precompresse.
- Verifiche allo stato limite di esercizio.
- Verifiche allo stato limite di fessurazione.
- Metodi per il calcolo delle tensioni di esercizio.
- Stato limite di deformazione.
- Stato limite ultimo per taglio.
- Elementi che non richiedono armatura a taglio: zone non fessurate e/o fessurate a flessione. Elementi che richiedono armatura a taglio. Verifica a taglio: metodo STARDARD e metodo raffinato a  VARIABILE.
- Disposizioni costruttive e richiami alle prescrizioni minime di Legge.
- Struts and ties (B-regions e D-regions).

STRUTTURE IN ACCIAIO:
- Normativa di riferimento nazionale, Istruzioni UNI-CNR 10011/88 e confronto con Eurocodice 3.
- Metodi di misura della sicurezza strutturale.
- Il criterio delle tensioni ammissibili.
- Il metodo di calcolo a rottura.
- Il metodo semi-probabilistico agli stati limiti. Scopo del progetto.
- Stati limite, azioni e sollecitazioni, resistenze. Valori caratteristici, valori di progetto.
- Strutture in acciaio. Composizione strutturale. Forme e tipi di acciaio. Profili laminati e saldati.
- Schematizzazioni di calcolo.
- Il materiale. Imperfezioni strutturali o meccaniche.
- Acciai da carpenteria.
- Criteri di resistenza. Verifiche di resistenza.
- Unioni saldate. Classificazione e resistenza.
- Unioni bullonate a taglio e ad attrito.
- Unioni bullonate a trazione, flessione, taglio e torsione.
- Collegamenti, tesi, compressi. Giunti di base.
- Verifiche di stabilità.
Programma: informazioni integrative
Il corso si articola in lezioni ed esercitazioni. La presentazione di ogni concetto teorico viene immediatamente seguita da un esempio applicativo.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni riguardano il progetto guidato di una semplice struttura in c.a. (casa di civile abitazione a 4 piani F.T. e/o pensilina) ed in acciaio (capannone metallico e/o pensilina).
In particolare per la progettazione delle strutture in c.a. e in acciaio verranno affrontati i seguenti argomenti:
- Illustrazione delle problematiche relative alla costruzione di un edificio di civile abitazione e industriale in acciaio.
- Tipologie strutturali di strutture in c.a. e in acciaio.
- Solai gettati in opera e prefabbricati.
- Dimensionamento e verifica a flessione e taglio di travi a sezione rettangolare e a 'T' di strutture in c.a. e in acciaio.
- Disposizione delle armature metalliche. Momento resistente delle sezioni in c.a.
- Ancoraggio delle armature, copriferro e disposizioni costruttive.
- Pilastri centrati e pressoinflessi. Fili fissi. Criteri di progetto e verifica pilastri in c.a. e metallici.
- Plinti rigidi e flessibili: verifiche a flessione e punzonamento.
- Collegamento dei pilastri metallici ai plinti di fondazione ' Tirafondi e ancoraggi.
- Scala in c.a.: schematizzazione di calcolo, distribuzione dell'armatura.
- Muro di ritenuta del terreno: calcolo, verifica e distribuzione dell'armatura.
Bibliografia
Oberti G., - Goffi L. - Corso di tecnica delle costruzioni -Levrotto & Bella.
Favre R. et al - Progettare in calcestruzzo armato - Hoepli, 1994.
Migliacci A., Mola F. - Progetto agli stati limite delle strutture in C.A. - Masson 1985.
Ballio G., Mazzolani F.M. - Strutture in acciaio - Hoepli, 1987.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Pur non essendo previsto un esame intermedio, il docente valuta il grado di apprendimento dello studente attraverso le esercitazioni in itinere
Dopo una valutazione degli elaborati svolti durante il corso, la prova d'esame è di tipo orale e riguarda gli argomenti illustrati a lezione.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2006/07
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti