Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
06CYAEL
Urbanistica
Corso di L. Specialistica in Architettura (Progettazione Urbana E Territoriale) - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Brunetta Grazia ORARIO RICEVIMENTO O2 ICAR/21 60 0 0 0 11
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/21 6 B - Caratterizzanti Architettura e urbanistica
Obiettivi dell'insegnamento
NUOVE DOMANDE DI TRASFORMAZIONE E INNOVAZIONI NEL GOVERNO DEL TERRITORIO
Le attuali forme urbanistiche di policy sono l'esito dell'evoluzione di diverse culture e saperi che insieme concorrono a determinare stili e contenuti dell'attività di gestione dei processi di trasformazione. Con riferimento al periodo attuale ed alle più recenti tendenze evolutive, il corso intende presentare e discutere gli approcci per la costruzione dei processi di governo del territorio a partire dallo studio delle principali forme e modalità di programmazione, pianificazione, implementazione e gestione.
Gli obiettivi formativi riguardano sia la capacità di concettualizzare e interpretare criticamente i processi di trasformazione spaziale e di comprenderne i nessi con le forme dell'azione, sia la conoscenza dei processi di costruzione delle decisioni di pianificazione e delle relative forme e strumenti di governo.
Competenze attese
Alla fine del corso ci si aspetta che gli studenti abbiano acquisito una approfondita conoscenza di teorie, metodologie, approcci di policy per la gestione delle trasformazioni urbane e territoriali.
Prerequisiti
Gli studenti iscritti al corso devono aver acquisito una conoscenza di base sia dei principali strumenti e procedure di pianificazione urbanistica, sia dell'evoluzione del dibattito disciplinare in ambito nazionale.
Programma: informazioni integrative
Il corso si articola in quattro moduli tematici (sotto indicati) che sono stati pensati in maniera strettamente intrecciata e intendono trattare l'evoluzione dei principali temi concettuali e operativi che hanno portato, in ambito internazionale e nazionale, alle più recenti sperimentazioni di nuove forme e stili di pianificazione per la gestione dei processi di trasformazione urbana e territoriale.
A partire dalla caratterizzazione del corso di laurea magistrale in Progetto di architettura e gestione delle trasformazioni urbane e territoriali, all'interno del quale il corso è collocato, si vuole perciò riflettere sui nessi tra le modalità di concettualizzazione e descrizione dei problemi urbani e le logiche di organizzazione e governo dei processi di trasformazione.
In particolare, questa riflessione si sviluppa attorno all'analisi di casi di studio e all'organizzazione di seminari di lettura, che verranno direttamente istruiti dagli studenti secondo una griglia di lettura mirata a fare emergere quegli elementi che contraddistinguono i nuovi stili e approcci di governo del territorio.

a. Nuovi approcci al governo del territorio
b. Evoluzione e prospettive del sistema nazionale di governo del territorio
c. Innovazioni negli strumenti di programmazione, pianificazione e gestione: approcci, contenuti e modalità di interazione
d. Nuove domande e innovazioni ' Valutazione e governo del territorio
Laboratori e/o esercitazioni
Durante il corso gli studenti svolgeranno due seminari di lettura e una esercitazione che prevede l'analisi di un caso di studio. In particolare, gli argomenti delle esercitazioni riguarderanno:
1. Primo Seminario di lettura: Significato e ruolo della pianificazione territoriale
2. Secondo Seminario di lettura: Stato, mercato, pianificazione
3. Analisi di caso: L'approccio strategico per il governo delle trasformazioni territoriali
Bibliografia
Archibugi F. (2003), Teoria della pianificazione, Alinea, Firenze.
Brunetta G., a cura di (2006), Stato, mercato, pianificazione, in SCIENZE REGIONALI ' ITALIAN JOURNAL OF REGIONAL SCIENCE, vol. 5, n. 1, Angeli, Milano, pp. 115- 149.
Brunetta G. (2006), Valutazione e pianificazione. Verso l'integrazione?, in SCIENZE REGIONALI ' ITALIAN JOURNAL OF REGIONAL SCIENCE, vol. 5, n. 3, Angeli, Milano, pp. 119- 126.
Brunetta G. (2008), Valutazione integrata territoriale degli insediamenti commerciali, Alinea, Firenze.
Brunetta G., Moroni S. (2008), Libertà e istituzioni nella città volontaria, Bruno Mondatori, Milano.
Curti F., Gibelli M. C. (a cura di) (1995), Pianificazione strategica e gestione dello sviluppo urbano, Alinea, Firenze.
Friedmann J. (1993), Pianificazione e dominio pubblico. Dalla conoscenza alla azione, Edizioni Dedalo, Bari.
Mazza L. (2004), Piano, progetti, strategie, Angeli, Milano.

Durante il corso verranno fornite, per ciascun modulo, indicazioni bibliografiche analitiche.
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Il processo didattico e di apprendimento richiede la partecipazione attiva dello studente attraverso l'organizzazione di seminari di discussione dei casi di studio che verranno trattati nel corso.
L'esame consiste in una prova orale; in particolare verranno discussi i testi indicati in bibliografia e gli esiti dei seminari di lettura e dell'analisi di caso svolti durante il corso.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti