Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2008/09
07BYREM
Progettazione architettonica/Tecnica delle costruzioni
Corso di L. Specialistica in Architettura (Costruzione) - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Jansen Maarten Jozef ORARIO RICEVIMENTO     100 0 0 0 5
Croset Pierre Alain ORARIO RICEVIMENTO     100 50 0 0 6
Napoli Paolo ORARIO RICEVIMENTO PO ICAR/09 80 40 0 0 7
Sassone Mario ORARIO RICEVIMENTO     80 0 0 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/09
ICAR/14
4
5
D - A scelta dello studente
B - Caratterizzanti
A scelta dello studente
Architettura e urbanistica
Obiettivi dell'insegnamento
Proff. Croset/Napoli

Il corso di progettazione intende valorizzare l'importanza della struttura nell'architettura, non solo come 'supporto' costruttivo della forma architettonica, ma anche e soprattutto come affermazione di una propria qualità sia estetica che costruttiva. Il tema di progettazione, necessariamente 'elementare' in modo che la forma architettonica sia determinata direttamente dalla forma strutturale, dipenderà direttamente dal particolare sistema strutturale prescelto dai docenti. La forma strutturale dipende direttamente dal flusso delle forze, e il corso offrirà gli strumenti disciplinari non solo per controllare la definizione 'scientifica' della forma costruttiva, ma anche per calcolare il dimensionamento di massima degli elementi strutturali più importanti.
Competenze attese
Proff. Croset/Napoli

Capacità di controllare le relazioni complesse tra forma architettonica e forma strutturale in una determinata tipologia strutturale, fino alla scala del particolare costruttivo.
Prerequisiti
Proff. Croset/Napoli

Sono sufficienti le competenze progettuali, insieme con le nozioni e strumenti di calcolo dei corsi (Strutture 1, Strutture 2, Strutture 3), acquisite con la laurea triennale in 'scienze dell'architettura'.
Programma
Proff. Croset/Napoli

Il corso di progettazione si svolge abitualmente in 3 diverse fasi:
- Fase 1 (5 settimane): Introduzione alla problematica formale e costruttiva della tipologia strutturale prescelta, con corsi monografici, discussione in aula di un corpus di opere contemporanee esemplari, viaggio di studio e prime esercitazioni progettuali;
- Fase 2 (5 settimane): Elaborazione del progetto di massima in scala 1:100;
- Fase 3 (4 settimane): Sviluppo del progetto, fino alla scala dei particolari costruttivi.
Programma (Prof. M. Jansen)
PASSATO
3-ENNIO:
APPRENDIMENTO
ACQUISIZIONE
IMITAZIONE



PRESENTE
PROGETTAZIONE INDIVIDUALE
RE-INTERPRETAZIONE

LA CONSAPEVOLEZZA CHE
GLI STRUMENTI
FORTEMENTE INFLUENZANO LA REALTA' DEL PROCESSO PROGETTUALE

CONOSCENZA CRITICA DEL LIVELLO TECNICO DEGLI 'TOOLS'
(STRUMENTI)

PROGETTO ARCHITETTONICO
UTILIZZARE LO STRUMENTO CRITICO IMPARATO AL LICEO

INIZIO CORSO:
CONOSCERCI PERSONALMENTE E PROGETTUALMENTE

STRUMENTI TECNICI:
UTILIZZARE CRITICAMENTE UN PROGRAMMA-TOOL
NUOVE LINEE DI SVILUPPO E PROGETTAZIONE
ESPLORARE GRASSHOPPER

DA SUBITO VI E' RICHIESTO
UNA VOSTRA INTERPRETAZIONE INDIVIDUALE SUL TEMA CON LINGUAGGIO ARCHITETTONICO


Tema : progetto POST CLOSURE discarica pinerolo
Luogo: Pinerolo

Programma:
Il programma progettuale prevede la possibilità che lo spazio sia utilizzato per
funzioni diversificate, quali:

1.Centro di Monitoraggio ed Osservazione
2.Belvedere-Torre di osservazione
3.urban center per visite guidate aperte al pubblico
4.spazio espositivo temporaneo
5.sala conferenze e spazio esterno eventi musicali
6.buvette-spazio catering e servizi
7.zona energie alternative (solare, geotermico)
8.zona fabbrica-workshop (fabricazione digitale, affitto strutture, etc) tipo http://www.lesgrandsateliers.net/ (Pôle d'enseignement, de recherche et d'expérimentation de la construction)

Tools:
Grasshopper Modellizzatore generativo per rhino sviluppato dall'architetto David Rutten per la McNeel
http://www.rhino3d.com/download.htm
http://grasshopper.rhino3d.com/


Bibliografia
Proff. Croset/Napoli

Titoli generali sulle relazioni tra strutture e composizione architettonica:
- Frampton, Kenneth, Tettonica e architettura. Poetica della forma architettonica nel XIX e XX secolo, Skira, Milano 1999.
- Balmond, Cecil, Informal, Prestel, Munich ' Berlin ' London ' New York, 2002.
Altri titoli specifici verranno proposti in relazione con la tematica specifica del corso.
Verifica la disponibilita in biblioteca
Modalità di verifica dell'apprendimento (Prof. M. Jansen)
Materiale per sostenere le prove intermedie
Documenti rilegati in A4 e PDF 300 dpi
� Scelte architettoniche e affinità
� Prove grasshopper e visualizzazione
� Il conceptbook in A4
Materiale per sostenere l'esame
Contenuto:
Tre pannelli-A1 (secondo template in allegato)
Questi pannelli di 594 x 840 mm contengono materiale grafica fissato su supporto leggero e rigido.
I pannelli devono essere utilizzati in verticale e numerati da 1 a 3.
Contenuto dei pannelli:
� Su pannello 1 viene spiegato quali idee (territoriali) sono alla base del progetto in relazione al sito e
le sue domande problematiche e possibilità di sviluppo, con l'indirizzo tematico del progetto.
� Sui pannelli 2 e 3 il progetto viene presentato come un'insieme con l'accento sull'architettura e più
specificamente sulla relazione tra lo sviluppo nuovo e il contesto esistente. Questo verrà fatta
attraverso immagini tri-dimensionali del progetto con le caratteristiche diverse dello sviluppo del
progetto, la struttura con ipotesi di comportamento statico ed eventuali calcoli strutturali.
Su tutti i documenti dev'essere indicato la scala utilizzando lo scalimetro.
Gli studenti possono utilizzare colori e faranno in modo che il tutto verrà preparato
per una corretta e facile reproduzione grafica. Materiale non preparato correttamente secondo le
indicazioni può essere ragione di esclusione dagli esami finali.
Documento rilegato in A3
Il conceptbook originale iniziale (in A4) verrà presentato integrato con le prove intermedie sostenute e i
documenti (eventuali) prodotti per i corsi di supporto, le considerazioni di comportamento strutturale
con eventuali calcoli. Verranno inserite anche le tre tavole A1 ridotte in fondo al documento.
CD-ROM o DVD
Il CD-ROM o DVD contiene ognuno dei tre pannelli A1, il conceptbook con prove intermedie,
eventuali immagini ulteriori che migliorano la comprensione del progetto e il lavoro svolto.
Tutti i documenti devono essere forniti sia in 300 dpi in pdf, formato A1, che in
300 dpi in pdf, formato A3, e in 72 dpi in pdf, formato A4, compatibile
per Mac e PC .
I nomi di ogni documento devono indicare il nome dello studente e il contenuto.
Si richiedono due copie di di CD-ROM o DVD.
Documento rilegato
Il documento rilegato è in formato A3 (420 x 297 mm).
Si richiede una copia.
Il documento contiene oltre il conceptbook al massimo ca. 10 pagine:
� un breve riassunto in italiano e inglese sull'approccio della problematica e approccio concettuale del
progetto:
� una pagina con copia a colori del pannello 1 ridotto a A3;
� una pagina con copia a colori del pannello 2 ridotto a A3;
� una pagina con copia a colori del pannello 3 ridotto a A3;
� al massimo tre pagine con le prove sostenute e le considerazioni e scelte
� al massimo una pagina sulla scelta del programma in relazione al quadro programmatico proposta
Progetto di Architettura e Gestione dei Processi Costruttivi
Anno Accademico 2008/2009
Unità di Progetto / Designunit D2 07BYREM
Struttura & Forma Costruttiva
per il sito;
� al massimo una pagina con le superfici e dati del progetto, breve studio di fattibilità e descrizione del
processo costruttivo;
� al massimo una pagina con dettagli costruttivi e tecnici
� per spiegare il contenuto testuale si possono inserire immagini e disegni tecnici.
Criteri di valutazione
I due docenti del corso arriveranno ad un accordo sugli voti subito dopo l'esame o al massimo nel
giorno seguente. I seguenti criteri di valutazione saranno preso in considerazione;
� il concept,
� il modo in cui la proposta progettuale è innovativo ed originale.
� la relazione tra concetto e locazione;
� la pertinenza della proposta in relazione al quadro tematico;
� la pertinenza della proposta in relazione al programma generale per il luogo;
� le qualità architettoniche;
� la natura dell'innovazione dello spazio (pubblico);
� la fattibilità economica e sociale della proposta;
� le qualità tecniche e strutturali.
Timetable / Tempi
Inizio e iscrizione
23 febbraio 14:30
iscrizione studenti
indicazione software
Link
http://www.rhino3d.com/download.htm
http://grasshopper.rhino3d.com/


Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2008/09
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti