Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2017/18
07CHWPL, 07CHWPI
Sistemi di produzione
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Antonelli Dario ORARIO RICEVIMENTO AC ING-IND/16 64 15 0 0 18
Mastrogiacomo Luca   A2 ING-IND/16 64 15 0 0 10
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/16 8 B - Caratterizzanti Ingegneria gestionale
Presentazione
L'insegnamento è orientato alla presentazione e comprensione dei processi produttivi impiegati in azienda, descritti come un sistema coordinato di fasi finalizzate alla realizzazione di un prodotto industriale.
Il corso pone l’attenzione soprattutto sull’ottimizzazione del processo, sulla gestione delle risorse e sulla risoluzione dei problemi di qualità e sicurezza che si incontrano in produzione.
Risultati di apprendimento attesi
All’interno del corso lo studente acquisirà conoscenze relative alla descrizione dei processi produttivi, alla loro rappresentazione mediante modelli formali e al loro dimensionamento di massima.
Applicando le conoscenze del corso lo studente sarà in grado di identificare le principali funzioni aziendali, scegliere tra processi alternativi sulla base dei requisiti funzionali di progetto e quantificare le risorse da impiegare in produzione.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Conoscenza dell’analisi matematica, della fisica di base, della meccanica ed dell’elettromagnetismo.
Conoscenza dei concetti di base della statistica e nozioni di chimica organica ed inorganica.
Programma
Il corso presenta un certo numero di casi di studio industriali in cui viene descritto il processo produttivo e quanto concorre al funzionamento di un sistema di produzione. A partire da questi esempi, vengono forniti i concetti ed i modelli metodologici alla base della moderna produzione industriale comprensiva di tutte le funzioni aziendali di supporto.
Argomenti:
• Tipologie di processi produttivi.
• I fattori competitivi nell'impresa.
• Strumenti per l'analisi dei sistemi produttivi.
• Metodi per la gestione e il controllo dei processi:
- L'assicurazione di qualità.
- Total Productive Maintenance.
- Analisi del rischio.
• La rappresentazione dei processi.
• Descrizione e dimensionamento dei principali processi produttivi:
- Fabbricazione mediante fusione e colata entro forme transitorie e permanenti.
- Processi e sistemi di lavorazione per deformazione plastica.
- Processi e sistemi di lavorazione per asportazione di truciolo.
- Controllo numerico dei processi tecnologici.
- Processi e sistemi di lavorazione dei materiali plastici, compositi e ceramici.
- Descrizione dei principali processi di saldatura.
Organizzazione dell'insegnamento
Analisi dettagliata di alcuni casi di studio sulle tipologie di produzione.
Testimonianze aziendali sui principali argomenti del corso.
Visita guidata all’officina meccanica.
Testi richiesti o raccomandati: letture, dispense, altro materiale didattico
Antonelli D., Murari G., "Sistemi di Produzione", 2008, CLUT.
Santochi M., Giusti F., "Tecnologia Meccanica", Casa Editrice Ambrosiana, Milano, 2000.
Kalpakjian S., Schmid S., "Tecnologia Meccanica", 2008, Prentice Hall
Criteri, regole e procedure per l'esame
L’esame consiste in una prova scritta finale della durata di due ore senza l’aiuto di appunti o libri, finalizzata a verificare la comprensione dei concetti trattati nell'insegnamento e la loro applicazione in specifici casi operativi. La prova è costituita da 4 quesiti, che possono comprendere sia domande di teoria sia esercizi, riguardanti argomenti tratti dall'intero programma. Ogni quesito consente di ottenere un massimo di 8 punti. La sufficienza è raggiunta con un punteggio complessivo minimo pari a 18.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2017/18
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti