Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
08CFRFC, 08CFRFA, 08CFRFI
Scienza e tecnologia dei materiali
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Alessandria
Corso di Laurea in Ingegneria Delle Materie Plastiche - Alessandria
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Alessandria
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Frache Alberto ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-IND/22 48 0 8 0 6
Frache Alberto ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-IND/22 48 0 8 0 6
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/22 5 B - Caratterizzanti Ingegneria dei materiali
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso si propone di fornire una cultura tecnico-scientifica di base sui materiali per applicazioni ingegneristiche, con particolare enfasi alle correlazioni esistenti tra struttura, microstruttura e proprietą dei materiali.
Competenze attese
Conoscenza dei principi teorici fondamentali che legano le prestazioni macroscopiche dei materiali alle caratteristiche strutturali e composizionali degli stessi. Strumenti di approccio critico alla scelta dei differenti materiali secondo la funzione che la progettazione loro assegnerą.
Prerequisiti
Fondamenti di chimica, fisica, analisi.
Programma
Il programma dei corsi di Scienza e Tecnologia dei Materiali offerti agli studenti del settore dell'Ingegneria industriale intende fornire una estesa e comune formazione di base sul comportamento macroscopico dei materiali correlato alle loro specificitą composizionali e microstrutturali.

v Struttura dei materiali cristallini e amorfi. Difetti reticolari. Soluzioni solide.
v Comportamento elastico e plastico dei materiali e sua correlazione alla struttura dei materiali.
v Proprietą meccaniche, termiche, elettriche, magnetiche e ottiche dei materiali. Principi e tecniche di caratterizzazione. Influenza del tempo e della temperatura sul comportamento meccanico dei materiali.
v Modificazione delle proprietą dei materiali: evoluzione microstrutturale e conseguenza sulle proprietą. Diagrammi di stato ad uno e due componenti. Principi teorici sulle curve trasformazione-temperatura-tempo.
v Materiali e ambiente: cenno ai cicli di vita dei materiali e al degrado dei materiali.
v Combustione industriale. Combustibili e carburanti. Cenno ai lubrificanti.


Laboratori e/o esercitazioni
Sebbene il corso sia principalmente costituito da lezioni teoriche, alcuni esempi applicativi saranno illustrati per permettere allo studente di cogliere a pieno le potenziali ricadute tecnico-pratiche. Esempi di calcolo, filmati e altri strumenti didattici complementari alla lezione ex-cathedra saranno pertanto di volta in volta utilizzati per una migliore fruizione del corso.
Durante il corso ad Alessandria sono previste 6 ore di laboratorio in cui verranno testate alcune proprietą dei materiali.
Bibliografia
Si elencano nel seguito alcuni dei testi consigliati dai vari docenti dell'insegnamento. Per il dettaglio dei testi consigliati si faccia specifico riferimento al proprio docente e/o a quanto pubblicato sul Portale della didattica nell'apposita pagina dedicata all'insegnamento.

C. Brisi, Chimica Applicata, Levrotto e Bella, Torino
W.D. Callister, Scienza e Tecnologia dei Materiali; un Introduzione, EdiSes, Napoli
L. Montanaro, S Toppan, A. Borsarelli, I materiali per l'ingegneria: la scienza dei materiali e I materiali per l'ingegneria: la tecnologia dei materiali, Celid, Torino
W.F. Smith Scienza e tecnologia dei materiali. 2a ed. Ed. Mc Graw-Hill
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
L'esame prevede il superamento di una prova finale scritta ed eventualmente di un orale.
Modalitą di verifica dell'apprendimento (Prof. A. Frache)
Esame scritto e orale


Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2005/06
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti