Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
08CHWFP, 08CHWFO, 08CHWGG
Sistemi di produzione
Corso di Laurea in Produzione Industriale (To/Parigi) - Torino/Parigi
Corso di Laurea in Produzione Industriale (To/Barcellona) - Torino/Barcellona
Corso di Laurea in Produzione Industriale (To/Athlone) - Torino/Athlone
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Atzeni Eleonora ORARIO RICEVIMENTO A2 ING-IND/16 64 20 0 0 1
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/16 7.5 B - Caratterizzanti Ingegneria meccanica
Obiettivi dell'insegnamento
Il Corso è dedicato allo sviluppo delle conoscenze sui processi produttivi utilizzati per la fabbricazione di manufatti per l'industria meccanica. Sono quindi descritte e analizzate le tecniche di fonderia e i processi con asportazione di materiale (tornitura, fresatura, foratura etc) mettendoli in relazione con le caratteristiche, di prestazione e di costo, del prodotto. In questo ambito è anche trattato l'aspetto della formazione del truciolo con le sue implicazioni sulla forza e potenza di taglio, nonché sulla durata dell'utensile. E' fatto inoltre cenno alle lavorazioni non convenzionali (EDM).
Conclude il Corso la trattazione delle macchine utensili a controllo numerico, delle loro aggregazioni in sistemi produttivi (cella robotizzata e flexible manufacturing system) e dei dispositivi per la movimentazione dei pezzi (robot e automatic guided vehicle).

Programma
1. Premessa ai processi produttivi.
La tecnologia e la produzione.
Il prodotto: tipi di produzione, materiali, semilavorati e loro fabbricazione per fusione o per deformazione plastica.
2. Tecniche di fonderia
Cono di ritiro. Legge di Chvorinov. Solidificazione direzionale. Modelli e anime. Terre da fonderia. Forma permanente.
3. Lavorazioni ad asportazione di materiale.
Sono analizzate le principali lavorazioni ad asportazione di materiale: tornitura, foratura, fresatura, alesatura, rettificatura. Esempi di cicli di lavorazione. Usura dell'utensile: cause, forme e dipendenza dalle condizioni di taglio (leggi di Taylor).
Lavorazioni non convenzionali.
4. Macchine utensili a controllo numerico.
Automazione rigida o flessibile.
Principio di funzionamento del controllo numerico e suoi componenti.
Centri di lavoro a controllo numerico.
Robot e automatic guided vehicle.
Cella robotizzata e flexible manufacturing system.


Laboratori e/o esercitazioni
Applicazioni numeriche sugli argomenti trattati durante le lezioni.
Bibliografia
- Appunti del docente
- Kalpakjian S.: Manufacturing Engineering and Technology, Addison-Wesley
- Secciani A., Villani G.: Produzione metalmeccanica, vol 2, Cappelli
- Bartorelli M.: Controllo numerico e automazione, Gruppo Editoriale Stammer.
Verifica la disponibilita in biblioteca
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
E' previsto solamente l'esame a fine Corso che consiste in una prova scritta e in una orale.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2007/08
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti