Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
11ALPGA
Costruzione di macchine
Corso di L. Specialistica in Ingegneria Elettrica - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Raffa Francesco Antonino ORARIO RICEVIMENTO PO ING-IND/14 40 16 0 0 17
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/14 5 C - Affini o integrative Discipline ingegneristiche
Obiettivi dell'insegnamento
Si forniscono le conoscenze di base, teoriche e applicative, concernenti alcune delle problematiche pił significative della progettazione meccanica.
Prerequisiti
Fondamenti di meccanica strutturale, Fondamenti di meccanica applicata.
Programma
Teoria dell'elasticitą, dischi rotanti, intagli e concentrazione delle tensioni
Stato delle tensioni e delle deformazioni nei solidi elastici, equazioni differenziali di equilibrio e di compatibilitą, cenni sulla funzione di Airy. Stato delle tensioni e delle deformazioni nei solidi di rivoluzione: dischi rotanti di spessore costante soggetti a campo centrifugo, gradiente di temperatura, tensioni ai bordi; metodo di Grammel per i dischi di profilo arbitrario. Concentrazione delle tensioni, la piastra forata, effetto della presenza di fori nei dischi.
Introduzione agli elementi finiti
Equilibrio statico dei sistemi discreti, matrici di rigidezza e di flessibilitą, elementi asta e trave. Formulazione generale degli elementi finiti, elementi piani a 3 e a 4 nodi, cenni sugli elementi di ordine superiore e sugli elementi solidi.
Elementi di dinamica delle macchine
Oscillazioni libere e forzate di sistemi a molti gradi di libertą: frequenze proprie e modi di vibrare, soluzione mediante elementi finiti asta e trave, matrici delle masse (lumped e consistent). Dinamica dei rotori: rotore di Jeffcott, velocitą critica, autocentramento. Sistemi rotanti a molti gradi di libertą, effetti giroscopici.
Laboratori e/o esercitazioni
Le esercitazioni si svolgono in aula e consistono nello svolgimento di esercizi sui principali argomenti del corso: calcolo di resistenza dei dischi rotanti, calcolo matriciale delle strutture, risposta libera e forzata di alberi vibranti e rotanti.
Bibliografia
Appunti del docente su alcune parti del corso (teoria dell'elasticitą, dischi rotanti, elementi finiti, vibrazioni dei sistemi discreti). Durante il corso sono fornite ulteriori specifiche indicazioni bibliografiche.
Controlli dell'apprendimento / Modalitą d'esame
L'esame prevede una prova scritta che comporta lo svolgimento di esercizi e la risposta a domande di carattere teorico.

Ricevimento: 2 ore/settimana. Contatto con il docente anche attraverso posta elettronica.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti