Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2015/16
18AULMA, 18AULNF
Elettrotecnica
Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Canavero Flavio ORARIO RICEVIMENTO PO ING-IND/31 59 21 0 0 12
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/31 8 B - Caratterizzanti Ingegneria elettrica
Presentazione
L'insegnamento, obbligatorio per tutti gli studenti, si colloca al secondo anno con duplice scopo di fornire agli studenti i fondamenti di teoria dei circuiti, propedeutici ai successivi insegnamenti di elettronica, e le nozioni essenziali necessarie alla comprensione delle principali applicazioni dell'ingegneria elettrica ed elettronica. In particolare saranno presentate le caratteristiche dei biboli elementari (RCLM) e verranno presentate le principali tecniche di soluzione di reti elettriche in corrente continua ed in corrente alternata sinusoidale.
Risultati di apprendimento attesi
Conoscenza delle equazioni costitutive dei bipoli elementari (RCLM) e capacitÓ di comprensione delle specifiche funzioni svolte da ognuno. Conoscenza delle principali tecniche di soluzione delle reti elettriche e comprensione dei rispettivi punti di forza e di debolezza. Conoscenza dei transitori del primo e del secondo ordine e comprensione degli aspetti fisici sui quali sono basati. Conoscenza della tecnica di soluzione di reti elettriche in regime sinusoidale basata sul metodo simbolico e sue limitazioni.
Al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di descrivere bipoli elementari o semplici combinazioni di bipoli elementari in termini di composizione delle caratteristiche tensione-corrente, essere in grado di risolvere semplici circuiti elettrici contenenti bipoli RCLM in regime continuo ed alternato sinusoidale ed essere in grado di studiare transitori del primo e secondo ordine.
Questo insegnamento contribuisce a sviluppare l'autonomia di giudizio durante le esercitazioni in aula, favorendo il confronto degli studenti su possibili soluzioni dei problemi proposti.
Questo insegnamento contribuisce a sviluppare le capacitÓ di apprendimento degli studenti stimolandoli a confrontare punti di forza e debolezza di approcci differenti alla soluzione di problemi posti in aula, suggerendo una modalitÓ di lavoro applicabile anche ad altri insegnamenti.
Prerequisiti / Conoscenze pregresse
Conoscenza delle tecniche di derivazione ed integrazione di funzioni in una o pi¨ variabili indipendenti e capacitÓ di calcolare derivate totali e parziali ed integrali. Conoscenza delle tecniche di soluzione delle equazioni differenziali lineari a coefficienti costanti e capacitÓ di applicarle. Conoscenza e capacitÓ di applicare le basi dell'algebra matriciale.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2015/16
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti