Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2012/13
18IBNMB
Prova finale
Corso di Laurea in Ingegneria Chimica E Alimentare - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A *** 3 E - Per prova finale e conoscenza della lingua straniera Per la prova finale
Presentazione
La prova finale consiste di due parti:
1) Una serie di esercitazioni di laboratorio, associate a diversi insegnamenti del secondo e terzo anno, e integrate nel "Laboratorio interdisciplinare di ingegneria chimica". Su queste esercitazioni saranno richieste agli studenti delle relazioni scritte, calibrate in modo da sviluppare le differenti abilità interpretative e comunicative (analisi di dettaglio, sintesi, trattamento dati, ...) che sono richieste dalla professione di ingegnere.
2) Una breve presentazione orale preparata sotto la guida di un tutore e avente come oggetto l’approfondimento di una delle tematiche dell’ingegneria chimica affrontate negli insegnamenti del corso di laurea. Prima della presentazione ed entro i termini previsti lo studente dovrà far pervenire un riassunto scritto (di due pagine) sull’argomento.
La struttura didattica renderà disponibili gli argomenti sui quali predisporre la prova finale. Sono previste due aree, una più applicativa e maggiormente legata alla impiantistica ed una più teorica e legata ai fondamenti della ingegneria di processo.
Il tema sarà assegnato dalla struttura didattica (proponendo almeno 2 argomenti relativi a diverse aree tematiche tra cui lo studente potrà scegliere).
Nel caso di studenti che partecipano a progetti studenteschi su argomento pertinente all’ingegneria chimica è possibile optare per una presentazione basata sull’esperienza del progetto
Criteri, regole e procedure per l'esame
La valutazione complessiva terrà conto sia della presentazione che del riassunto (oltre che delle relazioni del laboratorio interdisciplinare di ingegneria chimica).
Una attività progettuale è inoltre inserita all’interno dell’insegnamento del 3 anno "Impianti dell’industria chimica e alimentare".
Altre informazioni


I laureandi dovranno di norma presentare la richiesta di assegnazione della prova finale con un anticipo di circa 2 mesi rispetto alla discussione. La richiesta sarà effettuata in modalità on-line dalla pagina personale del portale della didattica (specificando se si tratta di prova finale standard o collegata a un progetto studentesco). Al completamento del lavoro e entro il termine indicato nel manifesto degli studi per presentare la domanda di laurea, lo studente dovrà poi ottenere l’approvazione del lavoro svolto da parte del Tutore di prova finale (cui dovrà essere consegnato con sufficiente anticipo sia il riassunto sia copia della presentazione). Tale approvazione, insieme al superamento di tutti gli esami consentiranno allo studente la partecipazione alla sessione di laurea di riferimento.
In ogni caso è necessario completare il lavoro richiesto, consegnare il riassunto e presentarlo entro i termini previsti (2-3 mesi, come indicato dal calendario pubblicato), anche nel caso non si superino tutti gli esami; la prova finale è un lavoro di sintesi, e quindi va condotto a valle delle altre attività, ma è consentito completarlo anche prima del superamento dell’ultimo esame.
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2012/13
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti