PORTALE DELLA DIDATTICA
Z
ENGINEERING
Course outline
 
Course description
 
Programme syllabus
 
Guide for Students
 
Degree Programme Regulation
 
Department
 
Collegio
 
Results of assessment questionnaires (C.P.D.)
 
Level of satisfaction of graduating students (AlmaLaurea)
 
Employment condition (AlmaLaurea)
 
Admission requirements
 
Final exam
 
SERVICES TO STUDENTS
Services
 
Tuition fees
 
Organization of academic structures
 
Students' representatives
 
Teaching staff
 
Examination sessions
 
FURTHER INFORMATION
SUA-CdS Information Model
 
Glossary en-it
 
MECHANICAL ENGINEERING, Laurea Magistrale (Master of science-level of the Bologna process)
Academic Year 2019/20
DEPARTMENT OF MECHANICAL AND AEROSPACE ENGINEERING
Collegio di Ingegneria Meccanica, Aerospaziale, dell'Autoveicolo e della Produzione
Campus: TORINO
Program duration: 2 years
Class LM-33 Degree: MECHANICAL ENGINEERING
Reference Faculty
FASANA ALESSANDRO   referente.meccanica@polito.it
Program held in Italian, English
EUR-ACE® Accredited program, European quality label for engineering degree programmes
Accreditato EUR-ACE

Risultati di apprendimento attesi
Conoscenza e capacità di comprensione
Le conoscenze, oggetto dei moduli di Insegnamento del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica si riferiscono tanto ad alcune aree di apprendimento quanto a specifici orientamenti tecnici.

Le Aree di apprendimento includono:
- Materiali',
- Modellazione e metodologie numeriche',
- Progettazione funzionale e strutturale'
- Sistemi di produzione'
- Energetica'
- e una Economico-organizzativa'

Gli orientamenti attualmente previsti includono, invece, insegnamenti di dettaglio sui sistemi meccanici e strutturali, di automazione, di produzione e di fabbricazione, di propulsione dei veicoli terrestri, di trasporto e sugli impianti. Completano il quadro alcuni Crediti liberi e la Tesi.
Per ogni area di apprendimento sono previsti vari insegnamenti, che sviluppano i fondamenti di conoscenza utili alla formazione di specifiche capacità negli studenti.

In Materiali' lo studente è introdotto alla conoscenza dei materiali, delle loro caratteristiche, dei processi di produzione e dei loro trattamenti.

L'area Modellazione e metodologie numeriche' fornisce gli elementi di modellazione matematica e di discretizzazione, nonché degli algoritmi di soluzione dei problemi matematici associati.

In Progettazione funzionale e strutturale sono sviluppate conoscenze inerenti il comportamento dei sistemi meccanici, di vario tipo, e delle metodologie di progettazione funzionale e strutturale per il dimensionamento, la verifica e la determinazione dell'affidabilità.

L'Area Sistemi di produzione offre una panoramica dei moderni sistemi di produzione, assemblaggio, fabbricazione e collaudo, con riferimento anche all'impiego di tecnologie, strategie e sistemi di automazione della produzione innovativi.

In Energetica sono sviluppate conoscenze relative alla termomeccanica, all'acustica e all'illuminotecnica, con riferimento alla termofluidodinamica, alle macchine termiche e ai motori termici. Esse includono aspetti di progettazione, analisi e modellazione, ma anche di regolazione e analisi di impatto ambientale.

La cultura Economica-organizzativa cura gli aspetti relativi alla conoscenza di nozioni di economia di base, delle dinamiche economiche-finanziarie e delle forme giuridico-economiche nonchè dell'organizzazione dell'impresa.

Gli orientamenti approfondiscono alcuni aspetti di dettaglio tecnico relativi alle conoscenze sviluppate nelle aree predette, con particolare riguardo:
- all'automazione dei processi, delle macchine e dei sistemi robotici e meccatronici
- ai processi di produzione, fabbricazione, giunzione e assemblaggio dei componenti e alle varie metodologie impiegate
- agli impianti industriali e termotecnici, alla loro sicurezza, alla loro gestione e alla realizzazione degli stabilimenti
- alla progettazione dei sistemi meccanici, in ambito strutturale, con riferimento a macchine, componenti, rotori, motori
- ai propulsori per veicoli, con approfondimento sui motori termici per trazione in termini di architetture e problemi dinamici sia in esercizio che in prove sperimentali e collaudi, con valutazione delle prestazioni e degli effetti di inquinamento ambientale
- ai sistemi di trasporto, con riferimento alla progettazione di sistemi e mezzi, al loro esercizio e gestione e agli aspetti di automazione, dinamica, prestazione ed economici.

I crediti liberi offrono alcuni approfondimenti tematici delle conoscenze degli insegnamenti precedentemente descritti e di altri a complemento dell'informazione dello studente.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
In Materiali lo studente è portato alla capacità di definire le caratteristiche, i processi di produzione e i trattamenti dei materiali utilizzati in un progetto e a condurre prove non distruttive di controllo.

In Modellazione e metodologie numeriche apprende strumenti e metodi per modellare sistemi, componenti e fenomeni di varia natura di interesse ingegneristico e a verificare la corretta esecuzione degli algoritmi di soluzione dei problemi matematici associati.

In Progettazione funzionale e strutturale lo studente è istruito ad analizzare il comportamento statico e dinamico delle strutture, a progettarne, verificarne e a determinarne l'affidabilità.

Gli insegnamenti di Sistemi di produzione conducono lo studente ad essere capace a programmare i sistemi di controllo di linee e di macchine per la produzione,l'assemblaggio, la fabbricazione e il collaudo di prodotti, sistemi e macchine.

In Energetica sono sviluppate capacità di analisi energetica di sistemi anche complessi, per finalità di gestione, di trasformazione dell'energia, di progettazione e regolazione e di impatto ambientale.

L'area Economica-organizzativa fornisce gli strumenti per comprendere documenti di tipo economico, valutare la redditività di investimento e di giudicare le prestazioni di processi produttivi, eventualmente adottando le correzioni di tipo organizzativo ed economico necessarie per migliorarle.

Gli orientamenti accrescono le capacità degli studenti, a seconda della tematica affrontata:
- nel caso dell'automazione: nella progettazione, modellazione, controllo e gestione in esercizio di processi, macchine e sistemi robotici e meccatronici;
- nei processi di produzione: nella simulazione, progettazione e gestione di sistemi di stampaggio, formatura, fusione, colata, fabbricazione, giunzione e assemblaggio dei
componenti o di prototipazione;
- nell'ambito degli impianti industriali e termotecnici: nella configurazione, nel dimensionamento preliminare e nella gestione e nella scelta e integrazione degli
equipaggiamenti necessari;
- nel caso della progettazione dei sistemi meccanici: nella implementazione delle metodologie, degli strumenti e delle conoscenze per la progettazione in ambito strutturale
di macchine, componenti, rotori e motori, soggetti a sollecitazioni di varia natura e origine;
- nell'ambito dei propulsori per veicoli: nel definire specifiche, architetture, condizioni di prova e collaudo e nella progettazione di motori termici per trazione;
- per i sistemi di trasporto: nella progettazione di sistemi e mezzi di trasporto, nel loro esercizio, nella loro gestione e relativamente alla realizzazione di sistemi di automazione per il controllo della dinamica, delle prestazioni e dei consumi.

I crediti liberi incrementano capacità di analisi, modellazione, realizzazione e produzione di vari tipi di sistemi di interesse per l'ingegneria meccanica, con approcci teorici, numerici o sperimentali.
 
A cura di: Eugenio Brusa Data introduzione: 15/01/2016 Data scadenza:

Area di apprendimento Risultati di apprendimento attesi Insegnamenti / attivita formative
Materiali   Conoscenza e comprensione
Conoscenza approfondita della struttura dei materiali metallici e non; conoscenza approfondita delle loro caratteristiche meccaniche. Conoscenza approfondita dei trattamenti termici e termo-meccanici e della loro influenza sulla resistenza e proprietà massive e superficiali. Conoscenza dei processi di produzione, di giunzione e saldatura. Conoscenza dei metodi di controllo e di analisi dei materiali.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di definire le caratteristiche dei materiali e dei processi di produzione e giunzione più idonei per la realizzazione dei componenti; capacità di definire i trattamenti necessari per ottenere la resistenza e le proprietà meccaniche adatte alle condizioni di impiego. Capacità di definire i controlli e le analisi necessarie per la valutazione dei materiali e dei componenti ottenuti per giunzione.
 
Materiali per l'industria meccanica - ING-IND/21 (6 cfu)
Materials for mechanical industries - ING-IND/21 (6 cfu)
 
Modellazione e metodologie numeriche   Conoscenza e comprensione
Conoscenza delle principali metodologie di discretizzazione dei problemi ai valori al bordo (e iniziali) alle derivate parziali; conoscenza delle proprietà matematiche fondamentali di consistenza, stabilità e convergenza; Conoscenza degli algoritmi di soluzione di problemi ingegneristici.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di utilizzare strumenti informatici per realizzare modelli numerici che descrivano problemi ingegneristici, risolverli e capacitò di valutare la correttezza delle soluzioni e l'efficienza degli algoritmi.
 
Advanced engineering thermodynamics/Numerical modelling - Numerical modelling - MAT/08 (5 cfu)
Applicazioni avanzate di fisica tecnica/Modelli e metodi numerici - Modelli e metodi numerici - MAT/08 (5 cfu)
 
Progettazione funzionale e strutturale   Conoscenza e comprensione
Conoscenze relative al comportamento dinamico di strutture, sistemi meccanici, veicoli e macchine rotanti in regime stazionario o periodico e in fasi transitorie. Conoscenze relative all'analisi e alla progettazione funzionale di gruppi e sistemi meccanici complessi, come dispositivi e sistemi robotici, sistemi automatici, veicoli. Conoscenze sulle metodologie della progettazione e della verifica strutturale di macchine, sistemi meccanici complessi e veicoli con riferimento alle condizioni di utilizzazione note o stimate. Conoscenze sulle metodologie della progettazione e della verifica strutturale di macchine rotanti in regime quasi statico (rotazione a velocità costante). Conoscenze di base relative alla valutazione dell'affidabilità di componenti e sistemi meccanici. Comprensione delle problematiche relative alle incertezze e alle situazioni che presentano specifiche contrastanti.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di analizzare il comportamento dinamico di strutture, sistemi meccanici, veicoli e macchine rotanti. Capacità di progettare gruppi, sistemi meccanici complessi e veicoli. Capacità di verificare la resistenza e valutare l'affidabilità di componenti, gruppi e sistemi meccanici nelle condizioni di utilizzo. Capacità di risolvere problemi progettuali nuovi, definiti in modo incompleto o che presentano specifiche contrastanti assumendo le opportune decisioni.
 
Automazione dei sistemi meccanici - ING-IND/13 (8 cfu)
Costruzione di macchine - ING-IND/14 (8 cfu)
Dinamica dei sistemi meccanici - ING-IND/13 (6 cfu)
Dispositivi e sistemi robotici - ING-IND/13 (8 cfu)
Machine design - ING-IND/14 (8 cfu)
Meccanica del veicolo - ING-IND/13 (8 cfu)
Mechanical system dynamics - ING-IND/13 (6 cfu)
Motor vehicle mechanics - ING-IND/13 (8 cfu)
Vibration mechanics - ING-IND/13 (8 cfu)
 
Sistemi di produzione   Conoscenza e comprensione
Conoscenza della struttura dei moderni mezzi di produzione, assemblaggio e collaudo a controllo numerico. Conoscenza dei sistemi integrati e flessibili di lavorazione con particolare riferimento alle applicazioni della produzione snella (Lean Production). Conoscenza delle metodologie di programmazione assistita da calcolatore (CAM ) per la definizione di cicli di lavorazione, assemblaggio e collaudo. Conoscenza dei criteri d¿impostazione dei livelli di automazione ed integrazione dei processi in relazione alle cadenze produttive. Conoscenza delle metodologie di fabbricazione additiva e ingegneria inversa.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di impostare la programmazione di un sistema controllo numerico destinato alla lavorazione meccanica, all¿assemblaggio e al collaudo. Capacità di impostare il progetto di massima di una linea di produzione complessa scegliendo gli opportuni elementi e di valutarne le prestazioni. Capacità di gestire linee di produzione complesse. Capacità di individuare la tecnologia produttiva più idonea in funzione delle specifiche del prodotto.
 
Integrated Manufacturing Systems - ING-IND/16 (6 cfu)
Sistemi integrati di produzione - ING-IND/16 (6 cfu)
 
Energetica   Conoscenza e comprensione
Conoscenza degli elementi base dell'acustica ambientale e dell'illuminotecnica. Conoscenze approfondite in termomeccanica dei corpi continui, termodinamica e termofluidodinamica, con particolare riferimento al concetto di exergia. Conoscenza delle problematiche energetiche delle macchine e dei sistemi di conversione dell'energia e di trasmissione di potenza in cui esse sono inserite, con particolare riferimento agli impianti motori a gas, a vapore e a ciclo combinato gas-vapore, ai compressori di gas, ai sistemi idraulici per la produzione e trasmissione di energia, ai motori alternativi a combustione interna. Conoscenza delle basi per la progettazione termofluidodinamica delle macchine. Conoscenze relative alla combustione, ai modelli dinamici, alla regolazione, all'impatto ambientale.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di utilizzare gli strumenti teorici nello studio termico ed energetico dei sistemi reali. Capacità di eseguire l'analisi energetica di sistemi reali complessi anche utilizzando opportuni modelli matematici. Capacità di interpretare correttamente la normativa ed eseguire calcoli di massima in campo illuminotecnico e acustica. Capacità di scelta di turbomacchine e di sistemi di conversione dell'energia in base all'utilizzazione. Capacità di gestire sistemi di trasformazione dell'energia complessi. Capacità di affrontare e risolvere problematiche specifiche di progetto di macchine e sistemi energetici.
 
Advanced engineering thermodynamics/Numerical modelling - Advanced topics of Engineering Thermodynamics - ING-IND/10 (5 cfu)
Applicazioni avanzate di fisica tecnica/Modelli e metodi numerici - Applicazioni avanzate di fisica tecnica - ING-IND/10 (5 cfu)
Macchine - ING-IND/08 (10 cfu)
Thermal and hydraulic machines - ING-IND/08 (10 cfu)
 
Economico - organizzativa   Conoscenza e comprensione
Conoscenza delle nozioni economiche di base ricorrenti nella vita dell¿impresa e nell¿ambiente esterno. Conoscenza delle dinamiche economico-finanziarie dell'impresa industriale e delle forme giuridico - contrattuali per l¿esercizio delle attività economiche. Conoscenze dei principi dell¿organizzazione industriale, della struttura organizzativa, dei modelli di divisione del lavoro, delle funzioni fondamentali nell¿impresa. Conoscenza delle tecniche e delle metodologie per il controllo e l'analisi dei processi e dei risultati economico-finanziari dell'impresa. Conoscenza dei metodi per la determinazione dei costi industriali e delle tecniche di valutazione degli investimenti.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di comprendere i documenti economici e finanziari periodici e di sintesi. Capacità di valutare la redditività di una proposta di investimento. Capacità di assumere decisioni e azioni correttive sulla base di considerazioni economiche. Capacità di collegare i processi tipici dell'azienda industriale alle sue dinamiche e performance economiche e finanziarie. Capacità di effettuare la programmazione della produzione.
 
Business Economics and Organization - ING-IND/35 (8 cfu)
Economia e organizzazione aziendale - ING-IND/35 (8 cfu)
 
Orientamento Automazione   Conoscenza e comprensione
Conoscenza delle principali tecnologie utilizzate per l'automazione dei sistemi meccanici e per l'automazione dell'industria manifatturiera e dei processi , conoscenza delle tecniche di controllo automatico (meccanica, elettrica, elettronica, pneumatica, idraulica), conoscenza delle caratteristiche di sistemi meccatronici e robotici, conoscenza delle tecniche di analisi e sintesi dei meccanismi e delle macchine automatiche.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di progettare sistemi automatici, meccatronici e robotici, valutando e individuando le caratteristiche dei componenti e dei dispositivi di sensorizzazione e controllo, capacità di realizzare e utilizzare software per la modellazione matematica e la simulazione di sistemi automatici, capacità di effettuare la programmazione di dispositivi di controllo automatico, capacità di effettuare attività sperimentali per la verifica delle caratteristiche e delle prestazioni di componenti e dispositivi per i sistemi automatici.
Viene dato ampio spazio ad attività svolte direttamente dagli allievi in laboratori didattici sperimentali e informatici.

 
Automazione a fluido - ING-IND/13 (10 cfu)
Meccanica delle macchine automatiche - ING-IND/13 (8 cfu)
Meccatronica - ING-IND/13 (10 cfu)
 
Orientamento Produzione meccanica   Conoscenza e comprensione
Conoscenza dei processi e delle attrezzature di produzione con particolare riguardo allo stampaggio massivo a caldo, alla fusione e colata dei metalli, alla lavorazione della lamiera e alla trasformazione delle materie plastiche.
Conoscenza dei metodi numerici per la simulazione e il calcolo anche in condizioni dinamiche e non lineari. Conoscenza dei metodi di simulazione numerica dei processi di formatura lamiera fusione e colata e stampaggio di componenti anche in materiale plastico. Conoscenza della produzione assistita da calcolatore, dell'integrazione CAD/CAM e delle sue applicazioni nell'industria manifatturiera. Conoscenza delle tecniche di time compression per lo sviluppo prodotto/processo.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di simulare un processo di stampaggio, di formatura o di fusione e colata con metodi numerici. Capacità di effettuare il progetto di massima di un sistema di stampaggio, di formatura o di fusione e colata, scegliendo le opportune attrezzature. Capacità di effettuare il progetto delle attrezzature. Capacità di utilizzare i sistemi CAD/CAM e di prototipazione rapida. Capacità di utilizzare i metodi della reverse engineering. Capacità di gestire un sistema di produzione utilizzante anche tecnologie di stampaggio, formatura o fusione.
Capacità di individuare le tecniche di time compression per la riduzione dei tempi di sviluppo prodotto/processo.
 
Produzione assistita dal calcolatore - ING-IND/16 (8 cfu)
Progettazione di prodotto e di processo con metodi numerici - Progettazione di processo con metodi numerici - ING-IND/16 (5 cfu)
Progettazione di prodotto e di processo con metodi numerici - Progettazione di prodotto con metodi numerici - ING-IND/14 (5 cfu)
Stampi e processi di formatura - ING-IND/16 (10 cfu)
 
Orientamento Progettazione degli impianti   Conoscenza e comprensione
Conoscenza delle metodologie per la ricerca di soluzioni per il plant-layout degli stabilimenti industriali nel rispetto dei vincoli tecnologici, economici ed ambientali. Conoscenza dei criteri per il dimensionamento di massima dei vari servizi di distribuzione e di trattamento dell'acqua e dell'aria di un impianto industriale. Conoscenza dei criteri di progettazione dell'illuminazione e del comfort acustico. Conoscenza dei criteri per la valutazione dei costi di esercizio e gestione di un impianto industriale. Conoscenza delle metodologie per la progettazione dei magazzini e dei mezzi di movimentazione interni di un impianto industriale. Conoscenza delle metodologie di programmazione per la realizzazione di stabilimenti industriali. Conoscenza delle problematiche della sicurezza nell'ambito degli stabilimenti industriali.
Conoscenza delle caratteristiche e delle metodologie di valutazione tecnica, ambientale, di sicurezza ed economica degli impianti termotecnici e degli impianti frigoriferi, industriali e civili. Conoscenza delle metodologie di regolazione e di gestione degli impianti termotecnici e degli impianti frigoriferi, industriali e civili. Conoscenza delle metodologie numeriche per la progettazione degli impianti termotecnici e di distribuzione dei fluidi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di definire il plant layout ottimale di uno stabilimento complesso. Capacità di effettuare il dimensionamento di massima dei servizi tecnici di distribuzione e trattamento di acqua e aria di un impianto industriale. Capacità di progettare sistemi illuminotecnici e di gestire le problematiche acustiche degli stabilimenti. Capacità di scegliere le soluzioni ottimali per i magazzini e i trasporti interni degli stabilimenti. Capacità di gestire il processo di realizzazione di un impianto industriale. Capacità di effettuare valutazioni economiche e di gestire impianti industriali complessi. Capacità di dimensionare e valutare le prestazioni di impianti termotecnici e degli impianti frigoriferi, industriali e civili. Capacità di scegliere le strategie di gestione ottimali degli impianti termotecnici e degli impianti frigoriferi, industriali e civili.
Capacità di progettare, utilizzando criticamente modelli numerici, impianti termotecnici e di distribuzione dei fluidi.
 
Impianti meccanici - ING-IND/17 (10 cfu)
Impianti termotecnici e refrigerazione industriale - ING-IND/10 (10 cfu)
Numerical design of thermal systems - ING-IND/10 (8 cfu)
 
Orientamento Progettazione meccanica   Conoscenza e comprensione
Conoscenza approfondita del comportamento dei materiali strutturali: meccanica della frattura sia lineare-elastica sia elasto-plastica, in regime di tenso-corrosione, fatica in controllo di deformazione, fatica con sollecitazioni multi assiali complesse). Conoscenza di base dei metodi per la failure analysis. Conoscenza dei principali controlli non distruttivi. Conoscenza dei metodi numerici per la simulazione e il calcolo in condizioni statiche, dinamiche stazionarie e nei transitori di sistemi lineari e non lineari; soluzioni nel dominio della frequenza e nel dominio del tempo. Conoscenza dei metodi di progettazione in campo dinamico delle strutture e delle macchine rotanti. Conoscenza delle problematiche e dei metodi di progettazione delle macchine alternative.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di utilizzare nozioni avanzate sul comportamento dei materiali all'interno del processo di progettazione. Capacità di definire i controlli in produzione o in opera necessari per salvaguardare l¿integrità strutturale di componenti meccanici. Capacità di progettare sistemi meccanici soggetti a sollecitazioni dinamiche, stazionarie e transitorie. Capacità di progettare macchine rotanti soggette a sollecitazioni dinamiche, stazionarie e transitorie. Capacità di progettare organi di macchine alternative (alberi a gomito, bielle, spinotti) soggette a sollecitazioni dinamiche, stazionarie e transitorie. Capacità di utilizzare i metodi di calcolo di sistemi lineari e non lineari.
 
Dynamic design of machines - ING-IND/14 (10 cfu)
Meccanica dei materiali/Metallurgia meccanica - Meccanica dei materiali - ING-IND/14 (5 cfu)
Meccanica dei materiali/Metallurgia meccanica - Metallurgia meccanica - ING-IND/21 (3 cfu)
Progettazione di prodotto e di processo con metodi numerici - Progettazione di processo con metodi numerici - ING-IND/16 (5 cfu)
Progettazione di prodotto e di processo con metodi numerici - Progettazione di prodotto con metodi numerici - ING-IND/14 (5 cfu)
 
Orientamento Propulsione dei veicoli terrestri   Conoscenza e comprensione
Conoscenza approfondita delle caratteristiche di funzionamento e di rendimento dei motori termici per trazione. Conoscenza delle architetture dei motori e dei problemi dinamici connessi. Conoscenza dei principali apparati di alimentazione e sovralimentazione in motori a ciclo Otto e a ciclo Diesel. Conoscenza dei sistemi di trasmissione degli autoveicoli. Conoscenza dei sistemi di trazione ibridi e delle loro caratteristiche funzionali. Conoscenza delle problematiche della combustione nei motori e della loro influenza sul rendimento. Conoscenza delle problematiche relative alla emissione di inquinanti. Conoscenza delle tecnologie, in essere ed in divenire, per la riduzione degli inquinanti. Conoscenze dei problemi relativi alle misure sperimentali dei parametri fisici necessari per valutare le prestazioni di propulsori e di gruppi o componenti meccanici utilizzati negli autoveicoli. Conoscenza della strumentazione e dei banchi prova per effettuare misure in condizioni a regime e transitorie.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di definire le specifiche di progetto dei sistemi di propulsione e dei sistemi di trasmissione tenendo conto dei vincoli tecnologici, economici ed ambientali. Capacità definire le architetture dei sistemi di propulsione e di trasmissione sulla base delle specifiche di progetto. Capacità di progettare sviluppare i motori dal punto di vista termo fluidodinamico. Capacità di valutare i sistemi più efficienti per la riduzione delle emissioni. Capacità di impostare ed eseguire prove sperimentali sui propulsori e in generale sulle macchine a fluido e analizzarne i risultati.
 
Controllo delle emissioni di inquinanti - ING-IND/08 (8 cfu)
Hydraulic and thermal machines testing - ING-IND/08 (10 cfu)
Propulsori termici - ING-IND/08 (10 cfu)
 
Orientamento Fabbricazione Additiva   Conoscenza e comprensione
Conoscenza dei processi e dei prodotti relativi alle metodologie di fabbricazione additiva. Conoscenza delle metodologie di progettazione di prodotti ottenuti tramite fabbricazione additiva, dei criteri di ottimizzazione, del comportamento meccanico del materiale e dei metodi numerici utilizzati a supporto della progettazione. Conoscenza delle tecnologie non convenzionali utilizzate nell’ambito della fabbricazione additiva, dei processi di fabbricazione, delle macchine e dei dispositivi. Conoscenza dei materiali impiegati nell’ambito della fabbricazione additiva, delle proprietà fisiche, chimiche e meccaniche e dei trattamenti che sono applicati sui componenti industriali. Conoscenza delle problematiche di automazione del processo di fabbricazione additiva e delle operazioni eseguite in lavorazione e dei requisiti di precisione e di utilizzazione delle macchine.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di selezionare il processo di fabbricazione additiva in funzione delle specifiche del prodotto da realizzare. Capacità di progettare prodotti ottimizzati in funzione della loro destinazione da realizzare tramite fabbricazione additiva. Capacità di gestione e controllo di processi di fabbricazione additiva eseguiti attraverso le varie tecnologie disponibili. Capacità di caratterizzare e di predire il comportamento meccanico dei materiali ottenuti per fabbricazione additiva e di valutare l’affidabilità dei componenti industriali. Capacità di gestione, manutenzione e controllo di macchine che eseguono i processi di fabbricazione additiva.
 
Materiali per la fabbricazione additiva - ING-IND/22 (8 cfu)
Progettazione per la fabbricazione additiva - Progettazione per la fabbricazione additiva A - ING-IND/14 (5 cfu)
Progettazione per la fabbricazione additiva - Progettazione per la fabbricazione additiva B - ING-IND/13 (5 cfu)
Tecniche di fabbricazione additiva - ING-IND/16 (10 cfu)
 
Crediti liberi   Conoscenza e comprensione
In questo ambito lo studente sviluppa competenze che riguardano vari settori della tecnica. Si privilegia l'applicazione dei contenuti degli insegnamenti obbligatori e la pratica dell'ingegneria meccanica, anche in attività di tirocinio.
 
Crediti liberi - *** N/A *** (12 cfu)
Free ECTS credits - *** N/A *** (12 cfu)
 
Tesi     Tesi - *** N/A *** (18 cfu)
Thesis - *** N/A *** (18 cfu)
 
Autonomia di giudizio
La preparazione trasversale con una buona conoscenza delle problematiche tecnico scientifiche di diversi settori implica:
- capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità per formulare soluzioni sulla base di informazioni limitate o incomplete.
- consapevolezza delle implicazioni non tecniche ed economiche della pratica ingegneristica
- capacità di risolvere problemi poco noti, definiti in modo incompleto e che presentano specifiche contrastanti
- capacità di identificare, formulare e di impostare la soluzione di problemi in aree nuove ed emergenti
- capacità , grazie alla propensione all'aggiornamento, di applicare metodi innovativi nella soluzione dei problemi e di usare la propria creatività per sviluppare idee e metodi nuovi e originali;
- capacità di progettare e condurre indagini analitiche o sperimentali, di valutare criticamente dati e trarre conclusioni;
- capacità di effettuare compiti di failure analysis;
- comprensione delle tecniche applicabili e delle loro limitazioni.
L'autonomia di giudizio e l'attitudine al "problem solving" viene contestualizzata attraverso esercitazioni ed attività progettuali in cui sono previste scelte personali nella soluzione dei problemi proposti e viene verificata nell'ambito della preparazione della tesi.
Abilità comunicative
La conoscenza delle problematiche di diverse aree culturali è presupposto per poter operare efficacemente in un team che può essere composto da persone competenti in diverse discipline a differenti livelli, con la capacità di integrare le conoscenze provenienti da diversi settori, assumendo responsabilità man mano crescenti di leadership e di gestione di situazioni complesse.
La capacità di saper comunicare efficacemente anche in contesti internazionali e di comprendere la letteratura tecnica internazionale è rafforzata dall'obbligo di seguire almeno un insegnamento in lingua inglese
La capacità di comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le conclusioni raggiunte e le conoscenze derivanti, a interlocutori specialisti e non, è stimolata sia dalla richiesta di redigere relazioni tecniche sia dalle modalità di verifica che privilegiano l'esame orale.
Capacità di apprendimento
Grazie alle modalità di erogazione della didattica, alla cultura tecnica e scientifica acquisita, vengono sviluppate quelle capacità di apprendimento che consentono di approfondire ed allargare le proprie conoscenze anche in modo auto-diretto o autonomo. La verifica di tali capacità avviene sia durante gli esami sia nella discussione della tesi.  
A cura di: Eugenio Brusa Data introduzione: 20/12/2016 Data scadenza:


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti