PORTALE DELLA DIDATTICA
1
AREA INGEGNERIA
Scheda Istituzionale
 
Presentazione del corso
 
Piano degli studi
 
Guida dello Studente
 
Dipartimento
 
Collegio
 
Percorsi internazionali
 
Risultati questionari (C.P.D.)
 
Soddisfazione dei laureandi (AlmaLaurea)
 
Condizione occupazionale (AlmaLaurea)
 
Requisiti di ammissione
 
Caratteristiche della prova finale
 
SERVIZI PER GLI STUDENTI
Servizi
 
Tasse e contributi universitari
 
Organizzazione struttura didattica
 
Rappresentanti degli studenti
 
Docenti del Corso
 
Appelli d'esame
 
SERVIZI AGGIUNTIVI
Strutture Decentrate di Supporto agli Studenti
 
Streaming - lezioni on-line
 
ALTRE INFORMAZIONI
AIQ - Assicurazione Interna della Qualità
 
Glossario it-en
 
Ordinamento Didattico
 
CORSO DI LAUREA DI 1°LIVELLO in INGEGNERIA ELETTRONICA
Anno Accademico 2012/13
DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
Collegio di Ingegneria Elettronica, delle Telecomunicazioni e Fisica (ETF)
Sede: TORINO
Durata: 3 anni
Classe di laurea n° L-8: INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
Posti disponibili: 230 (60 riservati a studenti stranieri contingentati)
NB: i posti sono condivisi con INGEGNERIA ELETTRONICA (ELECTRONIC ENGINEERING) (courses in English)
Docenti di riferimento del corso:
ZAMBONI MAURIZIO   maurizio.zamboni@polito.it   011/0904079
PICCININI GIANLUCA   gianluca.piccinini@polito.it   011/0904078
PARVIS MARCO   marco.parvis@polito.it   011/0904114
Corso tenuto in Italiano
Il corso è offerto anche in modalita streaming lezioni on-line
Per questo corso è possibile usufruire dei servizi SDSS
Corso accreditato EUR-ACE® European quality label for engineering degree programmes
Accreditato EUR-ACE
Caratteristiche della prova finale

Il testo che segue si riferisce alle regole in vigore fino all'anno 2010-2011; la revisione in base al nuovo ordinamento (D.M. 270) è in corso.

La prova finale ha un valore di 3 crediti e riguarda approfondimenti, analisi, sviluppi o applicazioni di quanto appreso negli insegnamenti del corso di laurea, o di altri argomenti coerenti con gli obiettivi formativi del corso di studi. I crediti relativi alla prova finale possono essere acquisiti anche prima di aver superato tutti gli altri esami; parte di questi crediti sono distribuiti in corsi del terzo anno che caratterizzano la specifica laurea.
La prova finale ha l'obiettivo di verificare le capacità individuali di integrazione delle conoscenze acquisite nei vari insegnamenti, loro applicazione, sviluppo e comunicazione dei risultati. La prova finale si conclude con la preparazione di un elaborato scritto (Monografia); se viene svolto un tirocinio, l'argomento della Monografia è in genere correlato all'attività svolta presso l'azienda. La Monografia è sviluppata sotto la supervisione di un docente (relatore di Monografia), con il quale vengono concordati argomenti e impostazione (in accordo con un tutore aziendale, nel caso di tirocinio). La monografia può essere redatta in lingua inglese. Per la monografia non sono richieste presentazione e discussione pubbliche; il docente relatore esprime la valutazione basandosi sull'elaborato scritto (sentendo l'eventuale tutore aziendale).
Modalità di assegnazione e dettagli sullo svolgimento della prova finale sono precisati nel regolamento didattico di Corso di Laurea.



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti