PORTALE DELLA DIDATTICA
1
AREA INGEGNERIA
Scheda Istituzionale
 
Presentazione del corso
 
Piano degli studi
 
Guida dello Studente
 
Dipartimento
 
Collegio
 
Risultati questionari (C.P.D.)
 
Soddisfazione dei laureandi (AlmaLaurea)
 
Condizione occupazionale (AlmaLaurea)
 
Requisiti di ammissione
 
Caratteristiche della prova finale
 
SERVIZI PER GLI STUDENTI
Servizi
 
Tasse e contributi universitari
 
Organizzazione struttura didattica
 
Rappresentanti degli studenti
 
Docenti del Corso
 
Appelli d'esame
 
SERVIZI AGGIUNTIVI
Strutture Decentrate di Supporto agli Studenti
 
Streaming - lezioni on-line
 
ALTRE INFORMAZIONI
AIQ - Assicurazione Interna della Qualità
 
Glossario it-en
 
CORSO DI LAUREA DI 1°LIVELLO in INGEGNERIA DEL CINEMA E DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE
Anno Accademico 2012/13
DIPARTIMENTO DI AUTOMATICA E INFORMATICA
Collegio di Ingegneria Informatica, del Cinema e Meccatronica
Sede: TORINO
Durata: 3 anni
Classe di laurea n° L-8: INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
Posti disponibili: 120 (6 riservati a studenti stranieri contingentati)
Docenti di riferimento del corso:
RICCIARDI MARIO   mario.ricciardi@polito.it   011/0906463 011/0903255
BARALIS ELENA MARIA   elena.baralis@polito.it   011/0907075
REBAUDENGO MAURIZIO   maurizio.rebaudengo@polito.it   011/0907069
Corso tenuto in Italiano
Il primo anno è comune agli altri corsi di laurea ed è offerto anche in lingua Inglese
Il primo anno è comune agli altri corsi di laurea ed è offerto anche in modalità streaming lezioni on-line
Per questo corso è possibile usufruire dei servizi SDSS
Risultati di apprendimento attesi, espressi tramite i Descrittori europei del titolo di studio
Conoscenza e capacita di comprensione (knowledge and understanding)

Le conoscenze e le capacita conseguite sono individuabili nelle seguenti aree di apprendimento

MATEMATICA, INFORMATICA E STATISTICA
Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno i seguenti argomenti:
- Calcolo differenziale e integrale per funzioni in una variabile
- Algebra lineare e geometria analitica
- Calcolo differenziale e integrale per funzioni in piu' variabili
- Equazioni e sistemi differenziali
- Trasformata di Laplace e di Fourier
- Spazi di probabilita' e variabili aleatorie
- Teoria delle funzioni di variabile complessa
- Metodi di base per la risoluzione di sistemi lineari e per il calcolo di integrali e la risoluzione di equazioni differenziali ordinarie
- Architettura di un sistema di elaborazione
- Linguaggio di programmazione C

FISICA E CHIMICA
Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno i seguenti argomenti:
- Struttura della materia, classificazione degli elementi, elettrochimica e elementi di chimica organica
- Meccanica del punto e del sistema di punti. Meccanica del corpo rigido, dei corpi deformabili e dei fluidi
- Termodinamica
- Elettromagnetismo: campi magnetici costanti e campi elettromagnetici variabili nel tempo
- Ottica

CINEMA, MEDIA E NUOVI MEDIA
Gli obiettivi di apprendimento mirano allo sviluppo di competenze nell'ambito dell'analisi e delle metodologie di produzione nei nuovi contesti mediali, con attenzione all'analisi delle esigenze e dei desiderata dell'utente. Gli obiettivi di apprendimento riguarderanno i seguenti argomenti:
-Fondamenti storici e teorici sull'evoluzione del sistema dei media e dei nuovi media
-Analisi dei consumi mediali
-Conoscenza generale del linguaggio e della storia del cinema, della televisione, dei linguaggi, delle tecnologie e delle interfacce per lo spettacolo live, del linguaggio fotografico e dei metodi e delle tecniche di comunicazione visiva
-Conoscenza dei sistemi, delle interfacce e delle piattaforme crossmediali (che supportano attraverso più canali mediali un singolo progetto comunicativo)
-Sistemi e canali di distribuzione: dalle reti fisse al wireless; dall'editoria al web2.0

SCIENZE SOCIALI
Gli obiettivi di apprendimento sono orientati all'acquisizione di conoscenze e competenze nell'ambito delle scienze sociali, sia per quanto riguarda le metodologie della ricerca sociale che per quanto concerne la capacità di leggere i processi culturali attraverso i principali approcci teorici. Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno i seguenti argomenti:
-Lo sviluppo delle industrie culturali nel XX secolo e il rapporto fra bene culturale e industria culturale
-L'impatto dell'industria dei media e delle comunicazioni sul tessuto sociale ed economico
-Le trasformazioni del sistema dei media
-Le trasformazioni introdotte dai network nei processi di produzione e di fruizione mediale
-Il rapporto fra industria e produzione culturale non istituzionale
-Statistica ed elementi di calcolo delle probabilità
-Analisi dei consumi culturali
-Elementi di metodologia della ricerca sociale

ECONOMIA, MARKETING E DIRITTO
Gli obiettivi di apprendimento attesi sono inerenti l'economia dei media, il marketing e il diritto della comunicazione, con particolare attenzione all'impatto che le nuove tecnologie di rete e gli ambienti sociali di condivisione online producono sulle strategie di comunicazione, di marketing e di gestione della conoscenza e del diritto d'autore. Gli obiettivi riguarderanno i seguenti argomenti:
-Il mercato dei media: evoluzione, analisi dei cambiamenti avvenuti negli ultimi anni, scenari
-La comunicazione d'impresa, l'identità d'impresa e le strategie di marca, la comunicazione integrata
-Strategie aziendali, politiche e piani di comunicazione
-La comunicazione finanziaria
-La comunicazione della crisi
-La comunicazione di rete e le applicazioni nella comunicazione d'impresa
-Strategie di marketing nei nuovi contesti mediali
-La proprietà intellettuale e il diritto d'autore
-Diritto delle telecomunicazioni nell'UE ed in Italia; diritto della Società dell'Informazione nell'UE ed in Italia

INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno l'acquisizione di conoscenze e competenze relative all'analisi dei segnali e dei sistemi a tempo continuo, l'elaborazione numerica dei segnali, il trattamento dei segnali multimediali e le reti di telecomunicazioni. Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno i seguenti argomenti:
- Dettagliata conoscenza del dominio delle trasformate di Fourier
- Metodologie per l'analisi dei segnali e dei sistemi a tempo continuo, sia deterministici che aleatori
- Progetto di filtri numerici (FIR e IIR)
- Metodologie del trattamento numerico dei segnali
- Conoscenze sulle reti di telecomunicazioni e di calcolatori
- Conoscenza dettagliata delle tecniche e protocolli alla base delle moderne reti Internet
- Principali protocolli di livello rete (Ethernet, SDH, etc)
- Fondamenti teorici del trattamento di segnali multimediali e della loro compressione

INGEGNERIA INFORMATICA
Gli obiettivi di apprendimento riguarderanno lo sviluppo di competenze nell'ambito della programmazione ad oggetti e del linguaggio Java, della grafica per elaboratori, della multimedialità e delle reti di calcolatori. Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno i seguenti argomenti:
- Caratteristiche principali della programmazione ad oggetti
- Linguaggio Java
- Formati delle immagini grafiche, tecniche di modellazione e rendering
- Architetture hardware dei sistemi grafici
- Programmazione mediante API grafica
- Tecniche per la progettazione e realizzazione di interfacce utente di tipo grafico
- Conoscenza dei protocolli alla base delle moderne reti di calcolatori
- Tecniche per la creazione e interrogazione di una base di dati

INGEGNERIA ELETTRONICA
Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno l'acquisizione di conoscenze e competenze di base di elettronica e degli aspetti applicativi della tecnologia digitale nelle comunicazioni multimediali. Gli obiettivi di apprendimento attesi riguarderanno i seguenti argomenti:
- Basi teoriche per lo studio di circuiti elettrici
- Ripartizione di un sistema elettronico complesso in moduli funzionali (unità di alimentazione, acquisizione, elaborazione, amplificazione,...)
- Dispositivi e componenti analogici fondamentali (amplificatori, filtri, comparatori...)
- Sistemi di acquisizione dati: sensori e attuatori, conversione analogico-digitale
- Circuiti digitali di tipo combinatorio e sequenziale
- Supporti ottici e magnetici per la memorizzazione di dati in forma numerica
- Tecnologie per l'acquisizione video e per i display

MODALITÀ DIDATTICHE E DI ACCERTAMENTO
Conoscenze e capacità indicate per le varie aree vengono acquisite dagli studenti attraverso lezioni frontali, esercitazioni in aula e in laboratori informatici ed esercitazioni di tipo sperimentale (in laboratori hardware). In alcuni corsi sono previste attività condotte in modo autonomo da ciascuno studente o da gruppi di lavoro, secondo modalità indicate dai docenti, così da incentivare e sostenere l'acquisizione di competenze utili al lavoro in team. Il lavoro in team è anche incentivato attraverso attività di laboratorio che utilizzano tecnologie per il lavoro collaborativo in rete.
Sono inoltre previste attività di presentazione in aula dei progetti condotti durante il corso, così da favorire l'acquisizione di competenze comunicative. Ogni insegnamento indica quanti crediti sono riservati a ciascuna modalità didattica.

L'accertamento delle conoscenze e capacità di comprensione avviene tramite esami scritti e orali, che possono comprendere test a risposte chiuse, esercizi di tipo algebrico o numerico, quesiti relativi agli aspetti teorici. Le tipologie di esame dei vari insegnamenti sono definite in modo da esporre ogni studente a diverse modalità di accertamento.

LINGUA INGLESE


CREDITI LIBERI


TIROCINIO


PROVA FINALE

Capacita di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

Le capacita di applicare le conoscenze e le capacita di comprensione sono individuabili nelle seguenti aree di apprendimento

MATEMATICA, INFORMATICA E STATISTICA
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita per
il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- svolgere uno studio delle funzioni di una variabile (limiti, derivate, integrali)
- risolvere problemi di geometria analitica del piano e dello spazio riguardanti rette, piani, sfere, circonferenze, coniche e quadriche
- risolvere problemi di calcolo differenziale per funzioni in più variabili
- risolvere equazioni e sistemi differenziali
- applicare le trasformate di Laplace e Fourier ai sistemi differenziali
- risolvere problemi di probabilita' discreta e continua
- saper usare gli strumenti informatici per la risoluzione dei sistemi lineari, per l'approssimazione di dati numerici e di funzioni, per il calcolo di integrali e per la risoluzione di equazioni differenziali ordinarie con valori iniziali
- sapere utilizzare un calcolatore
- saper scrivere un programma in linguaggio C per la risoluzione di problemi

FISICA E CHIMICA
Lo studente dovra' essere in grado di applicare la conoscenza acquisita per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- calcolare gli equilibri chimici, i sistemi elettrochimici e le soluzioni
- applicare i modelli ed o concetti matematici astratti a problemi scientifici reali e concreti nel campo della meccanica, della termodinamica, dell'elettromagnetismo e dell'ottica

CINEMA, MEDIA E NUOVI MEDIA
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita in relazione all'analisi delle fonti, delle metodologie, dei prodotti e degli utenti di progetti di comunicazione multimediale, audiovisiva e crossmediale. Lo studente dovrà essere in grado di applicare conoscenza e comprensione per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
-lavorare in modo cooperativo attraverso sistemi di Content Management e Conferencing System
-utilizzare fonti di documentazione multimediale (sitografie, bibliografie, filmografie, repositories audio e video) per la creazione e la presentazione di documenti originali; individuare, utilizzare e rielaborare le principali fonti per l'analisi dei consumi mediali
-condurre analisi del prodotto cinematografico, televisivo e degli spettacoli live dal punto vista delle tecniche, linguaggi e dei paradigmi estetici
-Condurre analisi dei prodotti crossmediali
-Ideare concept per spettacoli live, prodotti multimediali e crossmediali
-Condurre analisi di design su prodotti e interfacce

SCIENZE SOCIALI
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita in relazione all'identificazione delle metodologie opportune all'indagine di processi culturali e sociali. Lo studente dovrà essere in grado di:
-Analizzare e interpretare i cambiamenti nell'industria culturale
-Analizzare i consumi mediali nella transizione dalla società di massa alla società delle reti
-Identificare le metodologie migliori per l'analisi di processi culturali e sociali specifici
-Effettuare calcoli di probabilità e analizzare modelli probabilistici

ECONOMIA, MARKETING E DIRITTO
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita nell'analisi e nella definizione di progetti di comunicazione e di ricerche di mercato che rispettino requisiti di sostenibilità economica, gestendo al contempo le problematiche giuridiche e le questioni legate al diritto d'autore. Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza e comprensione per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
-Elaborare un piano di comunicazione
-Creare una cartella stampa
-Individuare opportunità e limiti (tecnologici, economici, strategici e di marketing) di una strategia comunicativa
-identificare le metodologie adeguate a progetti di analisi del mercato mediale
-analizzare il quadro giuridico dell'offerta e ricezione di servizi e contenuti mediali
-analizzare un prodotto/servizio sotto il profilo giuridico (normativa e licenze di distribuzione, diritto d'autore, software libero, open source)

INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- Utilizzare le metodologie per l'analisi dei segnali e dei sistemi a tempo continuo, sia deterministici che aleatori
- Utilizzare gli strumenti informatici per l'elaborazione numerica dei segnali.
- Utilizzare tecniche e strumenti per l'analisi di sistemi di telecomunicazioni
- Utilizzare gli strumenti informatici per il trattamento dei segnali multimediali

INGEGNERIA INFORMATICA
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita nello sviluppo di un progetto software, in applicazioni di computer grafica e nell'analisi di reti di calcolatori. Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- Applicare paradigmi di programmazione a casi reali (problem solving)
- Realizzare lo sviluppo di un progetto software utilizzando i paradigmi della programmazione ad oggetti
- Modellare ambienti virtuali 3D
- Creare immagini in computer grafica
- Sviluppare interfacce grafiche
- Creare applicazioni grafiche 2D interattive
- Utilizzare tecniche e strumenti per l'analisi di reti di calcolatori
- Creare e interrogare una base di dati

INGEGNERIA ELETTRONICA
Lo studente dovrà essere in grado di applicare la conoscenza acquisita per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- Risolvere problemi di analisi di circuiti elettronici
- Identificare i blocchi funzionali che compongono un sistema elettronico
- Conoscere i supporti ottici e magnetici per la memorizzazione di dati in forma numerica e le tecnologie fondamentali per l'acquisizione video e per i display

MODALITÀ DIDATTICHE E DI ACCERTAMENTO
Le capacità di applicare conoscenze e capacità di comprensione sono acquisite dallo studente tramite lo sviluppo di esercizi guidati e di semplici progetti, che richiedono l'uso dei modelli e delle metodologie descritte nelle lezioni. Le esercitazioni di laboratorio mirano anche a individuare criticità e limiti dei modelli teorici rispetto alle situazioni reali.
Ogni insegnamento indica quanti crediti sono riservati a ciascuna modalità didattica.

Le verifiche avvengono con esami scritti e orali, comprensivi di esercizi di progetto (tipo "problem solving", che richiedono scelte aggiuntive rispetto alle specifiche), la stesura di relazioni
riguardanti argomenti monografici, piccoli progetti, le esperienze condotte dagli stessi studenti in laboratorio.

Un accertamento complessivo avviene con la prova finale, che richiede l'integrazione delle conoscenze acquisite nei diversi insegnamenti, e può essere correlata ad una attività di tirocinio svolta presso aziende.

LINGUA INGLESE


CREDITI LIBERI


TIROCINIO


PROVA FINALE

Autonomia di giudizio (making judgements)

L'autonomia di giudizio si esprime attraverso la capacità da parte dello studente di sviluppare un progetto nel settore del cinema e della comunicazione. Normalmente la definizione delle specifiche del problema da affrontare non sono complete e lasciano un grado di libertà all'allievo che deve essere, dunque, in grado di fare delle scelte personali, valutando i risultati ottenibili in relazione alle scelte effettuate. Particolare attenzione viene dedicata a tale aspetto attraverso diversi insegnamenti effettuati nel terzo anno di corso, in particolare durante il tirocinio obbligatorio finale presso un'impresa o un ente esterni al Politecnico di Torino.

Abilita comunicative (communication skills)

Le abilità comunicative sono sviluppate durante tutto il corso di laurea e vengono valutate attraverso la stesura di rapporti scritti e esposizioni orali derivate:
- da esercitazioni;
- da laboratori;
- dallo sviluppo di piccoli progetti.
Queste attività sono svolte per la maggior parte dei casi in piccoli gruppi, anche con il supporto di tecnologie per il lavoro collaborativo online. Ciò permette, dunque, di esercitare e migliorare anche la capacità di lavorare in team, di presentare il proprio lavoro ad una ipotetica commitenza e di scrivere rapporti tecnici.
Alcuni insegnamenti prevedono la presentazione in aula di lavori individuali o di gruppo, come parte di accertamento. Questa attività viene considerata come un esercizio delle capacità di presentazione e comunicazione delle soluzioni progettuali realizzate.

Capacita di apprendimento (learning skills)

Le capacità di apprendimento sono praticate in tutti gli insegnamenti in almeno 2 contesti:
-imparare con la massima resa (od il minimo sforzo) il materiale proposto in aula;
-imparare tutto ciò che viene proposto come materiale aggiuntivo a quanto spiegato in aula.
Obiettivo primario del corso di studio è fornire agli studenti strumenti adeguati per permettere un aggiornamento continuo delle proprie conoscenze anche dopo la conclusione del proprio percorso di studi (lifelong learning).Il corso deve permettere agli studenti di acquisire i fondamenti scientifici e metodologici richiesti per proseguire gli studi ad un livello superiore.



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti