PORTALE DELLA DIDATTICA
Z
AREA INGEGNERIA
Scheda Istituzionale
 
Presentazione del corso
 
Piano degli studi
 
Guida dello Studente
 
Regolamento didattico del Corso di Studio
 
Dipartimento
 
Collegio
 
Risultati questionari (C.P.D.)
 
Soddisfazione dei laureandi (AlmaLaurea)
 
Condizione occupazionale (AlmaLaurea)
 
Requisiti di ammissione
 
Caratteristiche della prova finale
 
SERVIZI PER GLI STUDENTI
Servizi
 
Tasse e contributi universitari
 
Organizzazione struttura didattica
 
Rappresentanti degli studenti
 
Docenti del Corso
 
Appelli d'esame
 
ALTRE INFORMAZIONI
Modello Informativo SUA-CdS
 
Glossario it-en
 
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA GESTIONALE
Anno Accademico 2020/21
DIPART. DI ING. GESTIONALE E DELLA PRODUZIONE
Collegio di Ingegneria Gestionale
Sede: TORINO
Durata: 2 anni
Classe di laurea n° LM-31: INGEGNERIA GESTIONALE
Referente del corso
CAMBINI CARLO   coord.gestionale@polito.it
Corso tenuto in Italiano
Caratteristiche della prova finale

La prova finale rappresenta un importante momento formativo del Corso di Laurea Magistrale e può essere svolta secondo due modalità: ordinaria e in abbinamento al tirocinio.

La modalità ordinaria consiste in una Tesi che deve essere elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore. Il lavoro può essere svolto presso i dipartimenti e i laboratori dell'Ateneo, presso altre università italiane o straniere, presso laboratori di ricerca esterni e presso industrie e studi professionali con i quali sono stabiliti rapporti di collaborazione. L’impegno complessivo prevede circa 400 ore pari a 16 CFU.

La modalità in abbinamento al tirocinio prevede la possibilità di inserire nel percorso formativo un tirocinio di 8 CFU da svolgere esclusivamente in azienda e di una Tesi da considerare in proseguimento al tirocinio che deve essere elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore. L'impegno complessivo per la realizzazione dell'elaborato è di circa 400 ore pari a 16 CFU.

Per entrambe le modalità è richiesto che lo studente svolga autonomamente la fase di studio approfondito di un problema tecnico progettuale, prenda in esame criticamente la documentazione disponibile ed elabori il problema, proponendo soluzioni adeguate.

L'esposizione e la discussione dell'elaborato avvengono di fronte ad un'apposita Commissione. Il laureando dovrà dimostrare capacità di operare in modo autonomo, padronanza dei temi trattati e attitudine alla sintesi nel comunicarne i contenuti e nel sostenere una discussione.
La Tesi può essere eventualmente redatta e presentata in lingua inglese.

Modalità di assegnazione e dettagli sullo svolgimento della prova finale sono precisati nel regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale.



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti