PORTALE DELLA DIDATTICA
1
ARCHITECTURE
Course outline
 
Course description
 
Programme syllabus
 
Guide for Students
 
Degree Programme Regulation
 
Department
 
Collegio
 
Results of assessment questionnaires (C.P.D.)
 
Level of satisfaction of graduating students (AlmaLaurea)
 
Employment condition (AlmaLaurea)
 
Admission requirements
 
Final exam
 
SERVICES TO STUDENTS
Services
 
Tuition fees
 
Organization of academic structures
 
Students' representatives
 
Teaching staff
 
Examination sessions
 
FURTHER INFORMATION
SUA-CdS Information Model
 
Glossary en-it
 
ARCHITECTURE, Laurea (1st degree and Bachelor-level of the Bologna process)
Academic Year 2019/20
DEPARTMENT OF ARCHITECTURE AND DESIGN
Collegio di Architettura
Campus: TORINO
Program duration: 3 years
Class L-17 Degree: ARCHITECTURE
Seats available: 500 (70 reserved for non European citizens)
NB: seats are shared with ARCHITETTURA (ARCHITECTURE) (courses in Italian)
Reference Faculty
LO TURCO MASSIMILIANO   referente.ARCH@polito.it
Program held in Italian

Risultati di apprendimento attesi
Conoscenza e capacità di comprensione
I contenuti scientifico-disciplinari suddivisi per area di apprendimento e definiti tramite i "descrittori di Dublino" sono riportati nel quadro A4c - Risultati di apprendimento attesi.

Il corso di laurea è presentato secondo quattro aree di apprendimento. La prima è relativa alla area della storia e delle scienze sociali; la seconda riguarda l’area scientifica di base (matematica, scienza delle costruzioni e fisica tecnica); la terza riguarda l’area della progettazione urbana, architettonica e tecnologica; la quarta, infine, ha per oggetto la formazione nel settore della rappresentazione e comunicazione visiva. Alle aree di apprendimento descritte si aggiungono i crediti liberi, l’esame che attesta la conoscenza della lingua inglese e la prova finale.

Per l’area della storia e delle scienze sociali gli insegnamenti e gli atelier forniscono la conoscenza e la capacità di comprensione di metodi e strumenti di analisi storica del patrimonio dalla scala architettonica a quella territoriale, nonché del contesto culturale, sociale, economico, in rapporto alle trasformazioni della città e del territorio.

Per l’area scientifica di base gli insegnamenti forniscono la conoscenza e la capacità di comprensione di metodi e strumenti del calcolo matematico, dell'analisi strutturale delle costruzioni, del comportamento fisico tecnico dell'edificio e delle relative tecniche di controllo ambientali.

Per l’area della progettazione urbana, architettonica e tecnologica gli insegnamenti e gli atelier forniscono la conoscenza e la capacità di comprensione di metodi e strumenti di gestione della complessità del processo progettuale alle diverse scale (dal disegno del territorio al disegno di interni, passando per il disegno dell’edificio), del nuovo e dell’esistente, dal punto di vista logico-formale, funzionale, tecnologico e tipologico, nonché dell’estimo dei fabbricati e dei terreni. Gli insegnamenti sono inoltre finalizzati a conoscere e comprendere le procedure istituzionali, legislative e amministrative da seguire per la redazione, l'approvazione e il monitoraggio di progetti architettonici e urbanistici.

Per l’area della rappresentazione e della comunicazione gli insegnamenti e i laboratori forniscono la conoscenza e la capacità di comprensione di metodi e strumenti di rappresentazione codificati della geometria descrittiva, di convenzione grafica alle diverse scale di rappresentazione e di comunicazione multimediale attraverso l'uso di tecnologie informatiche.

L’acquisizione di conoscenza e capacità di comprensione della lingua inglese avviene nelle quattro abilità comunicative principali (produzione verbale e scritta, ascolto, lettura) ed è finalizzata al raggiungimento del livello B2, come definito dal Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

I crediti a scelta dello studente (in totale 12 cfu) sono articolati attraverso diverse modalità che comprendono: tirocinio; corsi a catalogo dell’Ateneo o di altri Atenei; attività formative esterne all’Ateneo (workshop, corsi di formazione specifica, ecc.); saggio di ricerca.

Infine, attraverso la prova finale, lo studente dimostra di essere in grado di sintetizzare le competenze maturate nel percorso didattico.

MODALITA' DIDATTICHE
Le conoscenze e le capacità vengono acquisite dagli studenti attraverso lezioni frontali, esercitazioni in aula, attività di laboratorio e atelier interdisciplinari. Gli insegnamenti e gli atelier prevedono che le attività vengano condotte dallo studente sia in modo autonomo sia in gruppi di lavoro, in conformità alle modalità indicate dai docenti. Ogni insegnamento e atelier indica quanti crediti sono riservati a ciascun settore disciplinare.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO
L'accertamento delle conoscenze e della capacità di comprensione avviene tramite esami scritti e orali, che possono comprendere test a risposte chiuse, esercizi di tipo algebrico o numerico, quesiti concernenti gli aspetti teorici. Le modalità di accertamento sono stabilite dagli insegnamenti e dagli atelier in conformità agli obiettivi formativi e ai programmi che vengono sviluppati.


Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Nell’area di apprendimento della storia e delle scienze sociali gli insegnamenti e gli atelier consentono di applicare le conoscenze e la comprensione in attività di raccolta, organizzazione e interpretazione di dati relativi all'analisi storica alle diverse scale e in attività di gestione di problemi progettuali, tenendo conto delle esigenze e dei valori sociali, dei limiti e delle potenzialità dei contesti.

Nell’area di apprendimento delle scienze di base, gli insegnamenti permettono di applicare le conoscenze e la comprensione in attività di calcolo matematico e in attività di raccolta, organizzazione e interpretazione di dati relativi agli aspetti strutturali, funzionali, fisico tecnici ed ambientali del progetto di architettura.

Nell’area della progettazione urbana, architettonica e tecnologica gli insegnamenti e gli atelier consentono di applicare le conoscenze e la comprensione nell’elaborazione di soluzioni progettuali in relazione: al singolo edificio e alle sue componenti, nel rispetto dei requisiti normativi e della fattibilità economica degli interventi; alla preesistenza, con la città e con il paesaggio; ai temi della manutenzione e della conservazione; alla compatibilità ambientale del processo edilizio.

Nell’area della rappresentazione e comunicazione visiva gli insegnamenti e i laboratori consentono di applicare le conoscenze e la comprensione in attività di progettazione, coordinamento ed esecuzione di rilievi e di restituzioni grafiche-geometriche- architettoniche a scale differenti e in attività di rappresentazione dell'esistente e del progetto, attraverso tecniche tradizionali e tecniche innovative di rappresentazione digitale.

La capacità di applicare conoscenza e comprensione della lingua inglese si ottiene attraverso l'uso corretto della lingua nelle quattro abilità comunicative principali (produzione verbale e scritta, ascolto, lettura) sia in contesto personale sia in ambito professionale.

I crediti liberi consentono di applicare le conoscenze e la comprensione nell’ambito di attività di analisi, raccolta e interpretazione dei dati, nonché in attività di progettazione (alle diverse scale) e di valutazione del processo edilizio, in coerenza con le metodologie e gli strumenti caratterizzanti ciascun insegnamento o attività formativa.

Nella prova finale lo studente ha il compito di dimostrare di avere capacità di valutazione critica degli elaborati prodotti durante la carriera universitaria.

MODALITA' DIDATTICHE
La capacità di applicare conoscenze e comprensione sono acquisite dallo studente tramite lo svolgimento di esercizi guidati, esperienze di laboratorio e lo sviluppo di elaborati progetti a scala urbana, di edificio e di componenti edilizi, che richiedono l'applicazione dei metodi e degli strumenti studiati nei singoli insegnamenti e negli atelier. Ogni insegnamento indica quanti crediti sono riservati a ciascuna modalità didattica.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO
Le verifiche avvengono mediante esami scritti e/o orali e attraverso la verifica degli elaborati progettuali. In sede di esame lo studente può illustrare i contenuti di esercizi, report e saggi riguardanti argomenti specifici, svolti durante il semestre, sotto la guida dei docenti.
Le attività formative esterne all’ateneo sono sottoposte a verifica da parte del referente del corso di studi, al pari di quanto avviene per le attività di tirocinio.
La prova finale prevede un accertamento complessivo delle conoscenze e della capacità di comprensione attraverso l’elaborazione di un portfolio finalizzato a una revisione critica del processo di formazione. Vedere anche Quadro A5

 
A cura di: Roberto Giordano Data introduzione: 27/12/2017 Data scadenza:

Area di apprendimento Risultati di apprendimento attesi Insegnamenti / attivita formative
Storia e scienze sociali   Conoscenza e comprensione
Conoscere la storia e le teorie dell'architettura e delle arti correlate, delle tecnologie e delle scienze umane.
Conoscere i metodi di analisi storica del patrimonio dalla scala architettonica a quella territoriale.
Conoscere e comprendere il contesto culturale, sociale, economico, in rapporto alle trasformazioni della città e del territorio.
Tali conoscenze e capacità sono conseguite attraverso la frequenza ai corsi disciplinari ed agli atelier e lo studio critico della letteratura scientifica attinente le varie discipline. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Raccogliere, organizzare e interpretare con correttezza metodologica i dati relativi all'analisi storica alle diverse scale.
Collaborare alla risoluzione di problemi progettuali tenendo conto delle esigenze e dei valori sociali, dei limiti e delle potenzialità dei contesti.
Applicare gli strumenti acquisiti dalle singole discipline e riconoscerne le opportune interazioni.
Conoscenze e capacità sono applicate nella redazione di relazioni, nella esecuzione di ricerche guidate e nella elaborazione del progetto nell'ambito dei laboratori e delle attività di atelier. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento
 
History of architecture and cities Lab - ICAR/18 (6 cfu)
History of contemporary architecture - ICAR/18 (6 cfu)
History of early modern architecture - ICAR/18 (6 cfu)
Laboratorio di Storia dell'architettura e della città A - ICAR/18 (6 cfu)
Laboratorio di Storia dell'architettura e della città B - ICAR/18 (6 cfu)
Laboratorio di Storia dell'architettura e della città C - ICAR/18 (6 cfu)
Laboratorio di Storia dell'architettura e della città D - ICAR/18 (6 cfu)
Laboratorio di Storia dell'architettura e della città E - ICAR/18 (6 cfu)
Laboratorio di Storia dell'architettura e della città F - ICAR/18 (6 cfu)
Storia dell'architettura antica e medievale - ICAR/18 (6 cfu)
Storia dell'architettura contemporanea - ICAR/18 (6 cfu)
Storia dell'architettura moderna - ICAR/18 (6 cfu)
Urban geography - M-GGR/01 (6 cfu)
 
Scientifica di base   Conoscenza e comprensione
Conoscere gli strumenti del calcolo matematico.
Conoscere i metodi e gli strumenti fondamentali dell'analisi strutturale delle costruzioni.
Conoscere e comprendere il comportamento fisico tecnico dell'edificio e le tecniche di controllo ambientali.
Tali conoscenze e capacità sono conseguite attraverso la frequenza ai corsi disciplinari e lo studio critico della letteratura scientifica. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di applicazione del calcolo matematico ai vari strumenti di elaborazione del progetto.
Raccogliere, organizzare, interpretare e impostare con corretezza metodologica i dati relativi agli aspetti strutturali, funzionali, fisico tecnici ed ambientali del progetto di architettura.
Capacità critiche in relazione alla scelta di strutture, prodotti e materiali appropriati, sia di carattere tradizionale sia innovativo.
Tali capacità sono applicate in esercitazioni nell'ambito dei corsi, dei laboratori e degli atelier. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento

 
Atelier Architettura degli interni - Illuminotecnica - ING-IND/11 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio A - Probabilità e statistica matematica - MAT/07 (2 cfu)
Atelier Città e Territorio B - Probabilità e statistica matematica - MAT/07 (2 cfu)
Atelier Città e Territorio C - Probabilità e statistica matematica - MAT/07 (2 cfu)
Atelier Città e Territorio D - Probabilità e statistica matematica - MAT/07 (2 cfu)
Atelier Città e Territorio E - Probabilità e statistica matematica - MAT/07 (2 cfu)
Atelier Città e Territorio F - Probabilità e statistica matematica - MAT/07 (2 cfu)
Atelier Costruzione A - Scienza delle costruzioni - ICAR/08 (6 cfu)
Atelier Costruzione B - Scienza delle costruzioni - ICAR/08 (6 cfu)
Atelier Costruzione C - Scienza delle costruzioni - ICAR/08 (6 cfu)
Atelier Costruzione D - Scienza delle costruzioni - ICAR/08 (6 cfu)
Atelier Costruzione E - Scienza delle costruzioni - ICAR/08 (6 cfu)
Atelier Costruzione F - Scienza delle costruzioni - ICAR/08 (6 cfu)
Atelier Design-build - Tecnica delle costruzioni - ICAR/09 (4 cfu)
Atelier: restauro e strutture - Riabilitazione strutturale - ICAR/09 (4 cfu)
Building Construction Studio - Structural mechanics - ICAR/08 (6 cfu)
Building physics - ING-IND/11 (10 cfu)
Calculus - MAT/03 (2 cfu)
Calculus - MAT/05 (3 cfu)
Calculus - MAT/07 (3 cfu)
City and territory Studio - Probability and statistics - MAT/07 (2 cfu)
Fisica tecnica ambientale - ING-IND/11 (10 cfu)
Istituzioni di matematiche - MAT/03 (2 cfu)
Istituzioni di matematiche - MAT/07 (3 cfu)
Istituzioni di matematiche - MAT/05 (3 cfu)
Modellazione geometrica in architettura - MAT/03 (2 cfu)
Morfologia e concezione delle strutture - ICAR/09 (8 cfu)
Morphology and concept of structures - ICAR/09 (8 cfu)
Science and technology of materials - ING-IND/22 (6 cfu)
Scienza e tecnologia dei materiali - ING-IND/22 (6 cfu)
 
Progettazione urbana, architettonica e tecnologica   Conoscenza e comprensione
Conoscere e comprendere la complessità del processo progettuale alle diverse scale, dal disegno di interni all'edificio, al territorio, dal nuovo all'esistente, dal punto di vista logico-formale, funzionale, tecnologico e tipologico.
Conoscere e comprendere le ragioni funzionali, logico-formali, tecniche e tecnologiche che presiedono alla formazione dei caratteri dell'architettura e dell'urbanistica.
Conoscere e comprendere i processi che orientano l'impostazione del progetto e, attraverso una scelta comparativa tra le diverse soluzioni progettuali, individuare le soluzioni più appropriate alle esigenze che il tema esprime.
Conoscere le metodologie di analisi estimative dei fabbricati e dei terreni.
Conoscere e comprendere i quadri di riferimento istituzionali e legislativi e le procedure amministrative da seguire per la redazione, l'approvazione e il monitoraggio di progetti architettonici e urbanistici.
Tali conoscenze e capacità sono conseguite con la frequenza dei corsi monodisciplinari e degli atelier multidisciplinari di progetto e con lo studio critico della letteratura scientifica attinente le varie discipline. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Esprimere capacità critiche di analisi del processo progettuale, in relazione al singolo edificio e alle sue componenti, al rapporto con la preesistenza, con la città, con il paesaggio e con la loro manutenzione e conservazione.
Elaborare soluzioni progettuali in rapporto alla compatibilità e alla sostenibilità ambientale.
Motivare le scelte progettuali e verificare le soluzioni possibili in rapporto a requisiti e vincoli.
Valutare la fattibilità economica degli interventi.
Tali capacità sono messe in pratica nelle esercitazioni dei corsi e nelle attività di laboratorio monodisciplinare e di atelier. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento.
 
Architectural and urban legacy Studio - Architectural and urban design - ICAR/14 (4 cfu)
Architectural and urban legacy Studio - Restoration - ICAR/19 (4 cfu)
Architectural design theory - ICAR/14 (6 cfu)
Architectural technology - Culture and fundamentals - ICAR/12 (8 cfu)
Architecture Design Studio - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Architettura degli interni - Architettura degli interni e allestimento - ICAR/16 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio A - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio A - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio B - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio B - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio C - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio C - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio D - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio D - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio E - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio E - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio F - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Città e Territorio F - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier Costruzione A - Progettazione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Costruzione A - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (6 cfu)
Atelier Costruzione B - Progettazione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Costruzione B - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (6 cfu)
Atelier Costruzione C - Progettazione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Costruzione C - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (6 cfu)
Atelier Costruzione D - Progettazione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Costruzione D - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (6 cfu)
Atelier Costruzione E - Progettazione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Costruzione E - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (6 cfu)
Atelier Costruzione F - Progettazione architettonica e urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Costruzione F - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (6 cfu)
Atelier Design-build - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (4 cfu)
Atelier Design-build - Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (4 cfu)
Atelier Fondamenti di Progettazione A - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Fondamenti di Progettazione B - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Fondamenti di Progettazione C - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Fondamenti di Progettazione D - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Fondamenti di Progettazione E - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Fondamenti di Progettazione F - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Progettazione urbana - Progettazione urbana - ICAR/14 (6 cfu)
Atelier Progettazione urbana - Urbanistica - ICAR/21 (6 cfu)
Atelier: restauro e strutture - Composizione architettonica e urbana - ICAR/14 (4 cfu)
Atelier: restauro e strutture - Restauro - ICAR/19 (4 cfu)
Building Construction Studio - Architectural and urban design - ICAR/14 (6 cfu)
Building Construction Studio - Architectural technology - ICAR/12 (6 cfu)
Building design with climate Studio - Architectural and urban design - ICAR/14 (6 cfu)
Building design with climate Studio - Architectural technology - ICAR/12 (6 cfu)
City and territory Studio - Architectural and urban design - ICAR/14 (6 cfu)
City and territory Studio - Urban planning - ICAR/21 (6 cfu)
Cultura e fondamenti di Tecnologia dell'architettura - ICAR/12 (8 cfu)
Design for living - ICAR/13 (3 cfu)
Design for living - ICAR/16 (3 cfu)
Gestione del processo edilizio - ICAR/12 (6 cfu)
Laboratorio di Teoria del progetto A - ICAR/14 (6 cfu)
Laboratorio di Teoria del progetto B - ICAR/14 (6 cfu)
Laboratorio di Teoria del progetto C - ICAR/14 (6 cfu)
Laboratorio di Teoria del progetto D - ICAR/14 (6 cfu)
Laboratorio di Teoria del progetto E - ICAR/14 (6 cfu)
Laboratorio di Teoria del progetto F - ICAR/14 (6 cfu)
Parametric modelling Studio - Architectural and urban design - ICAR/14 (6 cfu)
Principi di progettazione ambientale - ICAR/12 (6 cfu)
Progetti urbanistici - ICAR/21 (6 cfu)
Real Estate evaluation - ICAR/22 (8 cfu)
Restoration theories and history - ICAR/19 (8 cfu)
Teorie e storia del restauro - ICAR/19 (8 cfu)
Teorie e strumenti per le valutazioni immobiliari - ICAR/22 (8 cfu)
Urban planning - ICAR/21 (8 cfu)
Urbanistica - ICAR/21 (8 cfu)
 
Rappresentazione e comunicazione   Conoscenza e comprensione
Conoscere i metodi di rappresentazione codificati della geometria descrittiva e le convenzioni grafiche alle diverse scale di rappresentazione e nelle diverse fasi, sia di analisi sia di progetto.
Conoscere i metodi di analisi interpretativa e le tecniche di acquisizione metrica dell'esistente, anche con riferimento alle metodologie storiche.
Conoscere i metodi della comunicazione grafica, scritto grafica, multimediale anche con l'uso di tecnologie informatiche.
Conoscere la lingua inglese come strumento di comunicazione internazionale.
Tali conoscenze e capacità sono conseguite con la frequenza dei laboratori e degli atelier, con lo studio critico della letteratura scientifica attinente le varie discipline. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di progettare, coordinare ed eseguire rilievi e restituzioni grafiche geometriche, architettoniche e tematiche a scale differenti verificandole criticamente.
Capacità di individuare le più opportune tecniche di rilievo e di rappresentazione e di utilizzarle nella professione.
Capacità di rappresentare l'esistente e il progetto mediante tecniche tradizionali ed innovative con attenzione agli stadi più avanzati della rappresentazione digitale.
Saper comunicare il processo progettuale nel dialogo internazionale attraverso l'uso corretto della lingua inglese.
Tali capacità sono applicate attraverso le esercitazioni attività di laboratorio e di atelier. Le modalità con cui si accerta il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi sono descritte in dettaglio in ognuna delle schede di ogni insegnamento.
 
Architectural Drawing and Survey Laboratory - Drawing - ICAR/17 (6 cfu)
Architectural Drawing and Survey Laboratory - Survey - ICAR/17 (6 cfu)
Architectural and urban legacy Studio - Topography and cartography - ICAR/06 (4 cfu)
Laboratorio di disegno e rilievo dell'architettura - Disegno - ICAR/17 (6 cfu)
Laboratorio di disegno e rilievo dell'architettura - Rilievo - ICAR/17 (6 cfu)
Laboratorio di geomatica per la modellazione dell'architettura - ICAR/06 (6 cfu)
Laboratory of Geomatics for Architecture modeling - ICAR/06 (6 cfu)
Modellazione geometrica in architettura - ICAR/17 (4 cfu)
Parametric modelling Studio - Architectural drawing - ICAR/17 (6 cfu)
 
Crediti liberi   Conoscenza e comprensione
I crediti a scelta dello studente (in totale 12 cfu) possono essere dedicati al tirocinio, oppure a moduli didattici (corsi e atelier) attinti dal piano degli studi in aggiunta a quelli obbligatori, oppure da altri CdL accesi presso l’Ateneo, o ancora da altri Atenei.
Vi è anche la possibilità di sviluppare, in alternativa ad un esame opzionale da 6 crediti, un elaborato a carattere teorico (saggio di ricerca), come ricerca personale sulla base di temi di riflessione, di ricerca e di studio proposti da docenti che svolgono la funzione di tutor.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità specifiche richieste dai programmi dei corsi scelti dagli studenti e applicate secondo le specifiche disciplinari, le metodologie e gli strumenti caratterizzanti ciascuna materia. La loro verifica avviene attraverso valutazioni intermedie e finali.
 
Crediti liberi - *** N/A *** (6 cfu)
Crediti liberi - *** N/A *** (6 cfu)
Free ECTS credits - *** N/A *** (6 cfu)
Free ECTS credits - *** N/A *** (6 cfu)
 
Lingua Inglese Primo Livello   Conoscenza e comprensione
Acquisizione degli elementi di lingua inglese nelle quattro abilità comunicative principali (produzione verbale e scritta, ascolto, lettura) finalizzati al raggiungimento del livello B2, come definito dal Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).



Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Discreta padronanza della lingua inglese nelle quattro abilità comunicative principali (produzione verbale e scritta, ascolto, lettura), sia in contesto personale che professionale.
 
English Language 1st level - L-LIN/12 (3 cfu)
Lingua inglese I livello - L-LIN/12 (3 cfu)
 
Prova finale     Final essay - *** N/A *** (3 cfu)
Prova finale - *** N/A *** (3 cfu)
 
Autonomia di giudizio
I laureati dovranno essere in grado di:
- impostare in modo autonomo tutti gli aspetti conoscitivi preliminari l'elaborazione del progetto sapendo ricorrere criticamente alle fonti diversificate necessarie per la ricerca;
- selezionare e organizzare le informazioni;
- formulare e argomentare i problemi proposti dimostrando un adeguato grado di autonomia rispetto alle specifiche competenze professionali;
- analizzare criticamente le diverse possibili soluzioni ai problemi progettuali proposti, individuando correttamente i requisiti tecnici e costruttivi che concorrono al funzionamento dell'opera da realizzare;
- acquisire consapevolezza delle responsabilità dell'architetto, valutando le ripercussioni che le trasformazioni proposte possono indurre sugli assetti sociali, culturali, spaziali, ambientali ed economici dei contesti;
Tali capacità saranno verificate attraverso valutazioni intermedie e finali, mediante colloqui, test scritti ed esercitazioni attitudinali nell'ambito dei vari corsi monodisciplinari, dei laboratori e degli atelier multidisciplinari. In particolare l’esame dei corsi monodisciplinari potrà prevedere l’espletamento di una prova scritta e/o di un colloquio atti a verificare le conoscenze e competenze acquisite; l’esame dei laboratori e degli atelier multidisciplinari di progetto consisterà invece nella discussione degli elaborati prodotti ed eventualmente anche nel superamento di una prova scritta e/o orale. Le modalità dettagliate sono indicate nella scheda di ogni singolo insegnamento.
Abilità comunicative
Si ritiene particolarmente significativa per la formazione dell'architetto di primo livello la capacità di comunicare attraverso l'uso corretto del linguaggio disciplinare non soltanto attraverso i modi tradizionali orale e scritto, ma anche attraverso la conoscenza dei linguaggi visuali, grafici, fotografici, cinematografici, virtuali. Inoltre il laureato triennale in architettura deve saper comunicare il processo progettuale nel dialogo internazionale attraverso l'uso corretto della lingua inglese.
Tali abilità, da esplicarsi nei vari percorsi e alle varie scale dei processi di conoscenza e di progetto, devono essere approfondite attraverso un uso maturo e critico dei vari strumenti (computer, web, ecc.) che l'attuale società dell'immagine e della comunicazione rende disponibili e sempre più pervasivi. I laureati devono inoltre saper interagire all'interno di gruppi di lavoro con altre figure professionali e sociali con elevate capacità di relazione e di comunicazione.
Tali capacità saranno verificate nei corsi monodisciplinari attraverso attività collegate alla didattica frontale, a seconda dei singoli settori disciplinari, come le ricerche bibliografiche e archivistiche, le analisi di contesto e funzionali, e le discussioni seminariali; nei laboratori e negli atelier multidisciplinari di progetto, la verifica avverrà mediante lo svolgimento di esercitazioni progettuali elaborate individualmente o in piccoli gruppi, o l’analisi approfondita di casi-studio. L’accertamento delle capacità comunicative avverrà tramite verifiche intermedie e finali, in cui particolare attenzione sarà posta alla capacità di esporre l’idea di progetto, di argomentare le scelte e di valorizzarne i requisiti principali.
Le modalità dettagliate di esame sono indicate nella scheda di ogni singolo insegnamento.
Capacità di apprendimento
Il corso di Laurea intende fornire conoscenze, strumenti e metodi di base necessari per l’eventuale formazione magistrale e di III Livello, nonché di aggiornamento e formazione permanente. Inoltre il laureato triennale potrà anche applicare le capacità di apprendimento e di approfondimento acquisite per accedere al mondo del lavoro e della professione.
I risultati attesi saranno verificati attraverso valutazioni intermedie e finali, mediante colloqui, test scritti ed esercitazioni attitudinali nell'ambito dei vari corsi monodisciplinari, dei laboratori e degli atelier multidisciplinari. In particolare l’esame dei corsi monodisciplinari potrà prevedere l’espletamento di una prova scritta e/o di un colloquio atti a verificare le conoscenze e competenze acquisite; l’esame dei laboratori e degli atelier multidisciplinari di progetto consiste invece nella discussione degli elaborati prodotti ed eventualmente anche nel superamento di una prova scritta e/o orale. Le modalità dettagliate sono indicate nella scheda di ogni singolo insegnamento.  
A cura di: Paolo Mellano Data introduzione: 11/02/2015 Data scadenza:


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti