PORTALE DELLA DIDATTICA

Ricerca CERCA
  KEYWORD

25-Struttura e sicurezza dei veicoli: progettazione,simulazione,ottimizzazione

Studio della caduta in ambito alpinistico mediante metodi numerici (FEM)

Riferimenti ALESSANDRO SCATTINA

Gruppi di ricerca 25-Struttura e sicurezza dei veicoli: progettazione,simulazione,ottimizzazione

Descrizione Durante una caduta in alpinismo o arrampicata, il corpo umano di un arrampicatore, trattenuto dall’imbrago e da tutta la catena di assicurazione, è sottoposto a notevoli sollecitazioni che si sviluppano secondo una dinamica complessa e non sufficientemente approfondita. Normalmente, negli studi su tale fenomeno tesi al miglioramento della protezione degli arrampicatori in caso di caduta, il corpo umano viene ridotto ad una massa rigida addirittura concentrata nel baricentro, senza considerarne le inerzie rotazionali e la sua cinematica. Il corpo viene ridotto ad un punto che scambia forze con la catena di assicurazione. Nella tesi proposta si vuole studiare in dettaglio la cinematica del corpo umano in caso di caduta in varie condizioni di posizione iniziale, tipo di imbragatura, situazione di trattenuta. Si ricorrerà, per ovvi motivi, a modelli numerici del corpo umano in grado di simularne il comportamento in modo bio-fedele. La tesi è proposta nell’ambito di una collaborazione con il Centro Studi Materiali e Tecniche (CSMT) del Club Alpino Italiano (CAI). La conoscenza delle pratiche dell’alpinismo e dell’arrampicata può facilitare lo svolgimento dello studio.


Scadenza validita proposta 22/09/2020      PROPONI LA TUA CANDIDATURA




© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti