PORTALE DELLA DIDATTICA

Ricerca CERCA
  KEYWORD

Approcci nanotecnologici per rilevare il colesterolo e i lipidi sierici

Parole chiave COLESTEROLO, NANOMEDICINA, NANORODS D'ORO, NANOTECNOLOGIE, SPETTROSCOPIA RAMAN

Riferimenti DANILO DEMARCHI

Riferimenti esterni Carly Filgueira (csfilgueira@houstonmethodist.org)

Gruppi di ricerca MiNES (Micro&Nano Electronic Systems)

Tipo tesi SPERIMENTALE

Descrizione Il colesterolo penetra nelle membrane cellulari dove svolge un ruolo importante nella struttura e nella funzione molecolare della membrana. Tuttavia, l'eccesso di colesterolo nel flusso sanguigno Ŕ un fattore chiave nella formazione della placca, che pu˛ accumularsi e portare al restringimento delle arterie o alla rottura, bloccando il flusso sanguigno e provocando un infarto. Gli screening del pannello lipidico possono aiutare a identificare il rischio individuale di malattie cardiache. Sebbene gli esami del sangue clinici per il colesterolo siano ben sviluppati e di routine, non misurano in modo indipendente il colesterolo lipoproteico a bassa densitÓ (LDL-C), che Ŕ strettamente legato all'aterosclerosi. Inoltre, non esistono tecnologie cliniche rapide per l'identificazione dei depositi di colesterolo nei tessuti, importanti per la diagnosi degli xantomi (lesioni cutanee causate da depositi lipidici locali indicativi di iperlipidemia). In questo progetto, realizzeremo soluzioni lipidiche sintetiche contenenti colesterolo e studieremo diversi modi per rilevare e misurare accuratamente il colesterolo in soluzioni lipidiche sintetiche, soluzioni contenenti nanoparticelle d'oro (nanorod), nonchÚ nel siero e nei tessuti biologici. Valuteremo nuovi modi per distinguere tra i livelli di HDL-C e LDL-C, informazioni critiche che non vengono misurate in un esame del sangue lipidico di routine. Saranno esplorate tecniche di chimica umida come l'ultracentrifugazione e la cromatografia su strato sottile e accoppiate a metodi spettroscopici (spettroscopia Raman) per monitorare la presenza di colesterolo e lipidi sierici.

Conoscenze richieste Questo progetto richiede l'esecuzione di un lavoro sperimentale presso lo Houston Methodist Research Institute, Houston (TX), USA. ╚ richiesto un periodo di almeno 9 mesi. Per gli studenti del Master Ŕ possibile effettuare analisi a distanza, qualora sia impossibile viaggiare. Questo progetto comporterebbe la raccolta e l'elaborazione di sangue e tessuti di roditori e suini; pertanto, lo studente dovrebbe sentirsi a proprio agio nel lavorare con sangue animale e campioni di tessuto. Lo studente assisterÓ nell'esecuzione di analisi e raccolta dati. Lo studente sarÓ formato su tecniche di chimica umida come l'ultracentrifugazione e la cromatografia su strato sottile. Lo studente lavorerÓ in un team che include il Dr. Filgueira come PI, il Dr. Hafner come Co-I (un professore di fisica e collaboratore della Rice University), il personale del laboratorio di Filgueira e gli studenti del laboratorio Hafner. ╚ richiesta una buona conoscenza della fisica e della chimica di base; la dimestichezza con la programmazione, la modellazione, il CAD MATLAB, sono un plus. ╚ richiesto un ottimo livello di inglese (orale e scritto) e un'attitudine positiva per lavorare in un ambiente vario ed eterogeneo.


Scadenza validita proposta 21/11/2023      PROPONI LA TUA CANDIDATURA




© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti