PORTALE DELLA DIDATTICA

Ricerca CERCA
  KEYWORD

Studio dell’Abusive Head Trauma mediante l’utilizzo di Human Models in ambiente FEM

Parole chiave ABUSIVE HEAD TRAUMA (AHT), HUMAN MODELS, METODO DEGLI ELEMENTI FINITI, SHAKEN BABY SYNDROME (SBS)

Riferimenti GIORGIO CHIANDUSSI, ALESSANDRO SCATTINA

Gruppi di ricerca Struttura e sicurezza dei veicoli: progettazione, simulazione, ottimizzazione e

Tipo tesi TESI DI RICERCA

Descrizione L’Abusive Head Trauma (AHT), conosciuto anche come Shaken Baby Syndrome (SBS), è una condizione clinica caratterizzata dallo sviluppo di lesioni intracraniche, conseguenti ad un trauma. Le lesioni paiono dovute all’applicazione di accelerazioni e forze al corpo con conseguente ripercussione sui tessuti della testa. Tuttavia, ad oggi, non sono ancora noti con chiarezza i meccanismi di lesione coinvolti nel fenomeno.
L’attività di tesi consiste nello studio di questo fenomeno utilizzando un modello umano sviluppato con la metodologia degli elementi finiti (FEM). Il candidato dovrà sottoporre il modello di corpo umano in ambiente FEM alle sollecitazioni rilevate sperimentalmente e note dalla letteratura e dovrà valutarne le conseguenze a livello della testa. Verranno considerate differenti condizioni di carico.
Il candidato verrà selezionato a seguito di un colloquio informativo e conoscitivo. È suggerita una predisposizione per l’utilizzo degli strumenti virtuali, ed in particolare per la modellazione agli elementi finiti.

Conoscenze richieste Modellazione ad elementi finiti,


Scadenza validita proposta 27/03/2021      PROPONI LA TUA CANDIDATURA




© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti