PORTALE DELLA DIDATTICA

Ricerca CERCA
  KEYWORD

Analisi sperimentale e modellistica della relazione fra tecnica di emissione e qualità del suono nel flauto traverso

Parole chiave ACUSTICA, FLUIDODINAMICA COMPUTAZIONALE

Riferimenti ARIANNA ASTOLFI, VALERIA CHIADO' PIAT, DANIELE MARCHISIO, MARCO CARLO MASOERO, LOUENA SHTREPI

Gruppi di ricerca AA - Multiscale modelling for materials science and process engineering

Tipo tesi SPERIMENTALE E DI MODELLAZIONE

Descrizione Nel flauto traverso il suono viene prodotto dall'oscillazione di un getto d'aria (emesso dalla bocca del flautista) all'incontro con l'imboccatura del flauto. Questa oscillazione sollecita la colonna d'aria presente all'interno dello strumento e produce quindi il suono desiderato. E' conoscenza consolidata fra i flautisti che la tecnica di emissione del getto d'aria (in particolare: velocità, pressione e temperatura) influisce fortemente sulla qualità del suono prodotto in termini di: pulizia (presenza o meno di "soffio" o rumore turbolento), frequenza della armonica fondamentale e ricchezza di armonici. Questa conoscenza consolidata è però qualitativa, soggettiva e non è mai stata oggetto di uno studio scientifico rigoroso. La presente tesi di laurea vuole effettuare un primo studio in materia mettendo in relazione con misure sperimentali (in camera anecoica) la qualità del suono prodotto con le proprietà del getto d'aria emesso dallo strumentista. E' possibile anche arricchire lo studio con una analisi modellistica computazionale confrontando i risultati dello studio sperimentali con quelli ottenuti da simulazione condotte con codici di fluidodinamica computazionale.

Vedi anche  http://opac.biblio.polito.it/F/?func=direct&doc_number=000349096&local_base=PTO01


Scadenza validita proposta 28/03/2020      PROPONI LA TUA CANDIDATURA




© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti