PORTALE DELLA DIDATTICA

Ricerca CERCA
  KEYWORD

Area Ingegneria

Robotica Collaborativa per Migliorare l'Inclusività nella Produzione: Studio sugli Indicatori del Carico Cognitivo e l'Assegnazione Automatica delle Attività

Parole chiave DISABILE COGNITIVO COMPORTAMENTALE, PRODUZIONE INCLUSIVA, ROBOTICA COLLABORATIVA

Riferimenti DARIO ANTONELLI, ALESSANDRO SIMEONE

Tipo tesi RICERCA APPLICATA

Descrizione Riassunto:
L'integrazione di operatori neurodiversi e neuroatipici nella produzione è stata un compito impegnativo. Tuttavia, l'emergere della robotica collaborativa ha aperto nuove possibilità per migliorare l'inclusività nell'industria manifatturiera. Questa tesi propone uno studio di ricerca sulla robotica collaborativa per migliorare l'inclusività nella produzione, con particolare attenzione agli indicatori di carico cognitivo e all'assegnazione dei compiti. Lo studio mira a indagare l'efficacia dell'utilizzo di robot collaborativi per supportare operatori neurodiversi e neuroatipici nell'esecuzione di attività di produzione e valutare l'impatto del carico cognitivo sulle prestazioni delle attività.

Metodologia:
Lo studio proposto sarà composto da due parti principali. La prima parte comporterà lo svolgimento di un'indagine sullo stato dell'arte sull'inclusività nella produzione da una prospettiva tecnologica. L'indagine si concentrerà sulla robotica collaborativa e sull'attuale stato dell'arte nel supportare gli operatori neurodiversi e neuroatipici nella produzione. L'indagine identificherà anche le sfide e le opportunità per lo sviluppo di efficaci soluzioni di robotica collaborativa per l'inclusività nella produzione.

La seconda parte dello studio riguarderà lo sviluppo di un cruscotto per l'acquisizione e l'elaborazione dei dati, la definizione e il calcolo degli indicatori rilevanti per un indice di carico cognitivo associato a un'attività di produzione e l'assegnazione automatica delle attività da eseguire con il supporto di un assistente robot . Il cruscotto sarà progettato per raccogliere dati sulle risposte fisiologiche dell'operatore, come la frequenza cardiaca e la conduttanza cutanea, per valutare il carico cognitivo dell'operatore. Il cruscotto fornirà inoltre feedback in tempo reale all'operatore e all'assistente robot per ottimizzare le prestazioni delle attività.

Risultati attesi:
Lo studio proposto dovrebbe fornire diversi risultati. In primo luogo, contribuirà allo sviluppo di un cruscotto per l'acquisizione e l'elaborazione dei dati, la definizione e il calcolo degli indicatori rilevanti per un indice di carico cognitivo associato a un'attività di produzione e l'assegnazione automatica delle attività da eseguire con il supporto di un assistente robot . In secondo luogo, fornirà approfondimenti sull'efficacia dei robot collaborativi nel supportare operatori neurodiversi e neuroatipici nell'esecuzione di compiti di produzione. Infine, evidenzierà i potenziali vantaggi dell'utilizzo di robot collaborativi nella produzione, in particolare in termini di miglioramento dell'inclusività e miglioramento della produttività.

Conclusione:
Questa tesi propone uno studio di ricerca sulla robotica collaborativa per migliorare l'inclusività nella produzione, con particolare attenzione agli indicatori di carico cognitivo e all'assegnazione dei compiti. Lo studio mira a indagare l'efficacia dell'utilizzo di robot collaborativi per supportare operatori neurodiversi e neuroatipici nell'esecuzione di attività di produzione e valutare l'impatto del carico cognitivo sulle prestazioni delle attività. Lo studio proposto fornirà preziose informazioni sullo sviluppo e l'applicazione della robotica collaborativa nella produzione, in particolare in termini di miglioramento dell'inclusività e miglioramento della produttività.

Vedi anche  https://www.mdpi.com/2218-6581/10/1/44


Scadenza validita proposta 07/02/2024      PROPONI LA TUA CANDIDATURA




© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti