PORTALE DELLA DIDATTICA
Qualità della formazione A.A. 2010/11
Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA DEL PETROLIO (PETROLEUM ENGINEERING)


Quadro A3 - Obiettivi formativi specifici del Corso e sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Il profilo professionale che il CdS intende formare Principali funzioni e competenze della figura professionale
Ingegnere di giacimento


 
Collabora alla realizzazione, o è responsabile, di studi integrati di giacimento. Si interfaccia con i tecnici di differenti discipline per la caratterizzazione dei fluidi e della roccia serbatoio, simula il comportamento produttivo del giacimento e ne individua le possibili strategie produttive. Ha attitudine al lavoro di squadra, scrupolosità e accuratezza. 
Ingegnere di perforazione  Collabora alla stesura e/o alla realizzazione, o è responsabile, del programma di perforazione e completamento dei pozzi petroliferi. Ha conoscenza di procedure e di materiali. Ha predisposizione per le attività di cantiere, senso pratico ed elevata capacità di adattamento. 
Ingegnere di produzione  Collabora alla gestione, o è responsabile, della produzione dei pozzi petroliferi e degli impianti di superficie. Ha conoscenza di procedure e di materiali. Ha capacità di sintesi e di relazione. 

Preparazione per la prosecuzione degli studi Conoscenze necessarie per la prosecuzione degli studi