PORTALE DELLA DIDATTICA
Qualità della formazione A.A. 2010/11
Corso di Laurea in INGEGNERIA INFORMATICA


Quadro A3 - Obiettivi formativi specifici del Corso e sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Il profilo professionale che il CdS intende formare Principali funzioni e competenze della figura professionale
Sistemista Hardware  FUNZIONI

Si occupa principalmente dei sistemi e componenti hardware (quali ad esempio sistemi embedded, calcolatori elettronici, apparati di sistemi informativi).
Le principali funzioni svolte da un ingegnere informatico che si occupa di sistemi hardware sono:
- confrontare offerte di fornitori diversi, valutandole dal punto di vista tecnico
- costruire un inventario tecnologico dei sistemi informatici
- sovraintendere alla manutenzione di un sistema informatico
- sovraintendere alla programmazione del firmware di sistema e dei driver dei componenti
- progettare delle semplici unita' di elaborazione per sistemi embedded.

COMPETENZE:
L'ingegnere informatico possiede le conoscenze di base dei vari settori dell'ingegneria informatica.
Conosce i principi di funzionamento dei sistemi e componenti hardware, l'architettura dei calcolatori, la programmazione dei sistemi a microprocessori, i linguaggi di descrizione dell'hardware e le proprieta' dei sistemi operativi. 
Analista e progettista di software applicativo e di sistema  FUNZIONI

Ingegnere che si occupa delle applicazioni software (ad esempio basi di dati, applicazioni gestionali, applicazioni web, ecc.).
Le principali funzioni svolte da un ingegnere informatico che si occupa di software applicativi e di sistema sono:
- acquisire competenza specifica su un programma applicativo,
- scrivere un manuale utente,
- interagire con i possibili clienti al fine di definire le specifiche di progetto del programma applicativo software e di sistema
- interagire con i responsabili della progettazione al fine verificare l¿adeguatezza del prodotto applicativo rispetto alle specifiche di progetto ed eventualmente suggerire modifiche tali da migliorarlo,
- sovraintendere all¿installazione e manutenzione di un programma applicativo
- coordinare i tecnici programmatori nello sviluppo di un programma applicativo software e di sistema.

COMPETENZE

L'ingegnere informatico possiede le conoscenze di base dei vari settori dell'ingegneria informatica.
Conosce i paradigmi di programmazione e le metodologie di programmazione ad oggetti, gli algoritmi e le strutture dati avanzate, la progettazione delle basi di dati ed i linguaggi di interrogazione e l'architettura dei sistemi operativi.  
Sistemista di Reti di Calcolatori  FUNZIONI

Ingegnere che si occupa delle reti di calcolatori.
Le sue principali funzioni sono:
- analizzare e progettare reti informatiche aziendali
- analizzare, sviluppare e progettare sistemi software che operano su reti internet (o intranet)
- interagire con i possibili clienti al fine di illustrare le caratteristiche tecniche della rete di calcolatori
- interagire con i responsabili della progettazione al fine verificare l¿adeguatezza della rete di calcolatori rispetto alle specifiche di progetto ed eventualmente suggerire modifiche tali da migliorarla
- sovraintendere all¿installazione e manutenzione di una rete di calcolatori.

COMPETENZE

L¿ingegnere informatico che svolge la funzione di sistemista di reti di calcolatori possiede le conoscenze di base dei vari settori dell'ingegneria informatica ed ha competenze specifiche sulle tecnologie di rete (architetture, protocolli, linguaggi, hardware e software).  
Corso di Laurea in INGEGNERIA INFORMATICA (TORINO)

Preparazione per la prosecuzione degli studi Conoscenze necessarie per la prosecuzione degli studi
Corso di Laurea in INGEGNERIA INFORMATICA (TORINO)