Modello Informativo SUA-CdS 2019/20
Corso di Laurea in ARCHITETTURA - A.A.2019/20


Università: Politecnico di Torino
Collegio: Collegio di Architettura
Dipartimento: DAD
Classe: L-17 - SCIENZE DELL'ARCHITETTURA
Esiste nella forma attuale dall'anno accademico: 2010/11
Lingua in cui si tiene il corso: italiano
Indirizzo internet del corso: https://didattica.polito.it/pls/portal30/sviluppo.offerta_formativa.corsi?p_sdu_cds=80:1&p_a_acc=2020&p_header=N&p_lang=IT&p_tipo_cds=1
Tasse: https://didattica.polito.it/tasse_riduzioni
Modalità di svolgimento: Corso di studio convenzionale
Referenti e Strutture

Referente del CdS: Massimiliano Lo Turco
Organo Collegiale di gestione del Corso di Studio: Collegio Di Architettura
Struttura didattica di Riferimento: Dipartimento Di Architettura E Design
Docenti di riferimento: Gustavo Ambrosini, Maria Barelli, Michela Barosio, Anna Maria Cristina Bianchetti, Luca Bruno, Michela Comba, Giovanni Corbellini, Francesca Frassoldati, Massimiliano Lo Turco, Valentino Manni, Rossella Maspoli, Valeria Minucciani, Elena Piera Montacchini, Guido Montanari, Emanuele Morezzi, Fabrizio Paone, Edoardo Piccoli, Paolo Piumatti, Fulvio Rinaudo, Michela Rosso, Nicola Paolo Russi, Roberta Spallone, Antonia Teresa Spano', Maria Luisa Spreafico, Ursula Zich
Rappresentanti Studenti:
Gruppo di Gestione AQ: Carla Bartolozzi, Giuseppe De Crea, Ilaria Di Pietra, Massimiliano Lo Turco, Elena Piera Montacchini, Edoardo Piccoli, Mirella Giulia Pino, Maria Elisa Saura, Roberta Spallone
Tutor: Gustavo Ambrosini, Michela Barosio, Anna Maria Cristina Bianchetti, Luca Bruno, Michela Comba, Francesca Frassoldati, Massimiliano Lo Turco, Rossella Maspoli, Valeria Minucciani, Elena Piera Montacchini, Emanuele Morezzi, Edoardo Piccoli, Fulvio Rinaudo, Michela Rosso, Roberta Spallone, Antonia Teresa Spano', Ursula Zich
Il Corso di Studio in breve
Il Corso di Laurea Triennale in Architettura|Architecture offre un sistema di conoscenze metodologiche, tecniche e culturali che consentono al laureato - al termine del triennio - di acquisire competenze nelle attività di progettazione e costruzione a scala urbana, architettonica, edilizia e di interni.

L'obbiettivo principale del Corso di Laurea è la formazione di un laureato che possieda:
• conoscenze nei campi della storia dell'architettura e dell'edilizia, degli strumenti e delle forme della rappresentazione, degli aspetti metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base e capacità di utilizzare tali conoscenze per interpretare e descrivere i problemi dell'architettura e dell'edilizia;
• conoscenze degli aspetti metodologico-operativi relativi agli ambiti disciplinari caratterizzanti il corso di studio e capacità di identificare, formulare e risolvere i problemi dell'architettura e dell'edilizia utilizzando metodi, tecniche e strumenti aggiornati;
• conoscenze degli aspetti riguardanti la fattibilità tecnica ed economica, il calcolo dei costi e il processo di produzione e di realizzazione dei manufatti architettonici ed edilizi, nonché gli aspetti connessi alla loro gestione, e capacità di utilizzare le tecniche e gli strumenti della progettazione, dell'estimo e della direzione e contabilità dei lavori per la realizzazione dei manufatti architettonici ed edilizi;
• capacità di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, in almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano.

Il Corso è nato nell'A.A. 2010/11 a seguito di un processo di razionalizzazione e di semplificazione dell'offerta formativa delle due precedenti Facoltà di Architettura; sono stati altresì integrati i preesistenti corsi di laurea in Scienze dell'architettura (Facoltà 1) e Architettura per il progetto (Facoltà 2), entrambi nella classe L-17 - Scienze dell'Architettura.

L’attuale Corso di Laurea è il risultato di una riorganizzazione dell’attività didattica e del piano di studi (avviato nell’A.A. 2018/19) il cui scopo è di mantenere e incrementare la competitività e il carattere innovativo dei processi di formazione della Scuola di Architettura.
Il modello didattico prevede atelier interdisciplinari, attività laboratoriali e insegnamenti monodisciplinari organizzati e raggruppati secondo “stanze” tematiche che caratterizzano l’anno accademico o il semestre dell’anno accademico, per favorire l’interazione e la sinergia tra discipline ed esperienze formative e per accrescere la consapevolezza negli studenti dell’importanza che assumono tutti i contributi disciplinari nel processo di apprendimento.
Il piano di studi prevede inoltre attività che consentono di acquisire competenze progettuali, costruttive e/o di modellazione attraverso: corsi offerti dal catalogo di Ateneo, corsi offerti da altre Università nazionali e internazionali, workshop, saggi di ricerca e attività in team studenteschi. A ciò si aggiunge la possibilità di effettuare un tirocinio presso enti pubblici, privati, studi di progettazione e aziende.

Il piano di studi del Corso di Laurea è conforme alle disposizioni del D.M. 270/2004, pertanto i laureati triennali in Architettura del Politecnico di Torino sono in possesso dei crediti formativi che costituiscono il requisito indispensabile per l'accesso ai Corsi di Laurea Magistrale in classe LM-4 miranti alla formazione dell'architetto e dell'ingegnere edile-architetto, ai sensi della direttiva 2005/36/CEE.
Il Corso di Laurea fornisce inoltre le basi per proseguire efficacemente gli studi nei Master di primo livello facenti parte dell’offerta formativa del Politecnico di Torino e di altri enti di formazione.
Infine, previo il superamento dell'Esame di Stato, possono iscriversi all'Albo professionale degli Architetti, sezione B, settore A (architetto junior) e svolgere la libera professione.

Attività formative dell'ordinamento didattico

Attività di base

Ambito disciplinare Settore Cfu
Min Max
Discipline fisico-tecniche ed impiantistiche per l'architettura ING-IND/11 - FISICA TECNICA AMBIENTALE
8 12
Discipline matematiche per l'architettura MAT/03 - GEOMETRIA
MAT/05 - ANALISI MATEMATICA
MAT/06 - PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICA
MAT/07 - FISICA MATEMATICA
8 14
Discipline storiche per l'architettura ICAR/18 - STORIA DELL'ARCHITETTURA
16 20
Rappresentazione dell'architettura e dell'ambiente ICAR/06 - TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA
ICAR/17 - DISEGNO
12 18

Attività caratterizzanti

Ambito disciplinare Settore Cfu
Min Max
Analisi e progettazione strutturale per l'architettura ICAR/08 - SCIENZA DELLE COSTRUZIONI
ICAR/09 - TECNICA DELLE COSTRUZIONI
10 14
Discipline estimative per l'architettura e l'urbanistica ICAR/22 - ESTIMO
6 8
Discipline tecnologiche per l'architettura e la produzione edilizia ICAR/12 - TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
14 20
Progettazione architettonica e urbana ICAR/14 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA
24 30
Progettazione urbanistica e pianificazione territoriale ICAR/20 - TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA
ICAR/21 - URBANISTICA
14 20
Teorie e tecniche per il restauro architettonico ICAR/19 - RESTAURO
6 8

Attività affini o integrative

Ambito disciplinare Settore Cfu
Min Max
A11 ICAR/12 - TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
ICAR/14 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA
ICAR/15 - ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO
ICAR/16 - ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTO
ICAR/19 - RESTAURO
ING-IND/22 - SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA
MAT/03 - GEOMETRIA
12 16
A12 L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE
L-OR/21 - LINGUE E LETTERATURE DELLA CINA E DELL'ASIA SUD-ORIENTALE
0 10
A13 ICAR/06 - TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA
ICAR/08 - SCIENZA DELLE COSTRUZIONI
ICAR/09 - TECNICA DELLE COSTRUZIONI
ICAR/12 - TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
ICAR/13 - DISEGNO INDUSTRIALE
ICAR/17 - DISEGNO
ICAR/18 - STORIA DELL'ARCHITETTURA
ICAR/20 - TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA
ICAR/21 - URBANISTICA
ING-IND/11 - FISICA TECNICA AMBIENTALE
ING-IND/22 - SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI
M-GGR/01 - GEOGRAFIA
M-GGR/02 - GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA
SPS/10 - SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO
8 12

Altre attività

Ambito disciplinare Cfu min Cfu max
A scelta dello studente A scelta dello studente 12 14
Per prova finale e conoscenza della lingua straniera Per la conoscenza di almeno una lingua straniera 3 3
Per prova finale e conoscenza della lingua straniera Per la prova finale 3 3
Altre (art. 10, comma 1, lettera f) Abilità informatiche e telematiche - -
Altre (art. 10, comma 1, lettera f) Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro - -
Altre (art. 10, comma 1, lettera f) Tirocini formativi e di orientamento - -
Altre (art. 10, comma 1, lettera f) Ulteriori conoscenze linguistiche - -
Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali - -
Esporta Excel Attività formative


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY