Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Transmedia

05RXQPC

A.A. 2019/20

Course Language

Italian

Course degree

1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Cinema And Media Engineering - Torino

Course structure
Teaching Hours
Lezioni 40
Esercitazioni in aula 40
Tutoraggio 15
Teachers
Teacher Status SSD h.Les h.Ex h.Lab h.Tut Years teaching
Morreale Domenico   Personale di altra universita   40 0 0 0 3
Teaching assistant
Espandi

Context
SSD CFU Activities Area context
SPS/08 8 C - Affini o integrative Attività formative affini o integrative
2019/20
L'insegnamento intende offrire agli studenti l'apparato critico e gli strumenti metodologici per l'analisi delle teorie, delle tecniche e delle pratiche del transmedia. Il corso approfondisce i principali autori e contributi teorici che individuano l'area dei transmedia studies, partendo dalla contestualizzazione storica e sociale delle forme di produzione culturale che presuppongono l'utilizzo complementare e coordinato di più media a supporto di un singolo obiettivo comunicativo. Il corso intende fornire agli studenti, inoltre, gli strumenti teorici e pratici (modelli di produzione, strategie, tecniche e tecnologie) per realizzare contenuti transmediali in grado di integrare diversi media e linguaggi di comunicazione in un contesto di digital storytelling. L’obiettivo dell'insegnamento è quello di guidare gli studenti nella realizzazione di un loro progetto di digital storytelling basato su strategie di comunicazione transmediale, tenuto conto dello scenario istituzionale dei media, delle modalità di fruizione degli utenti in rete e delle nuove possibilità narrative dei prodotti mediali.
The course aims to offer students the critical apparatus and methodological tools for the analysis of transmedia theories, techniques and practices. The main authors and theoretical contributions that identify the area of transmedia studies are covered, starting from the historical and social contextualization of forms of cultural production that presuppose the complementary and coordinated use of more media to support a single communicative goal. The course also aims to provide students with theoretical and practical tools (production models, strategies, techniques and technologies) to deliver transmedia that can integrate different media and communication languages into a context of digital storytelling. The goal of the course is to guide students in the design and development of their digital storytelling projects based on transmedia communication strategies, taking into account the institutional setting of the media scenario, the networked users practices and the new narrative possibilities of media products.
Conoscenze: - Teorie della convergenza (media studies); - Transmedia studies: storia, teorie, tecniche e linguaggi della comunicazione transmediale; - Digital storytelling: dal racconto interattivo alla narrazione partecipativa e collaborativa. Lo studente acquisirà gli strumenti progettuali (teorici e pratici) per realizzare contenuti transmediali.
Knowledge: - Theories of media and cultural convergence (media studies); - Transmedia studies: history, theories, techniques and languages of transmedia communication; - Digital storytelling: from interactive stories to participatory and collaborative narratives.
Non si richiedono prerequisiti o specifiche conoscenze pregresse.
No prerequisites or assumed knowledge is required.
L'insegnamento si suddivide in una parte teorica e in una parte pratica di laboratorio. Le lezioni teoriche si concentreranno sull'area dei transmedia studies, con particolare attenzione alla storia delle strategie e delle pratiche della comunicazione transmediale, agli autori e alle principali teorie che hanno contribuito a identificare l'area di studi. Saranno organizzati incontri e seminari che consentiranno agli studenti di approfondire la conoscenza di casi di studio specifici. Nella parte dedicata al laboratorio gli studenti impareranno a progettare contenuti transmediali grazie a: - Lezioni sulla progettazione di prodotti transmediali: transmedia storytelling, come concepire un universo narrativo, scrittura del soggetto, articolazione in un platform layout, definizione del roll-out produttivo etc.; - Lezioni sull’utilizzo di software specifici per la produzione e il montaggio di contenuti interattivi; - Sviluppo e avanzamento del progetto transmediale: gli studenti divisi in gruppi saranno affiancati dal docente e dai tutor nelle fasi di progettazione e realizzazione pratica del lavoro.
The course is divided in theoretical lessons and in a workshop section. Theoretical lessons will focus on the area of transmedia studies, with particular attention to the history of transmedia communication strategies and practices, to authors and theories that have helped to identify the area of study. Meetings and seminars will be organized, allowing students to deepen their knowledge of the most relevant transmedia projects through meetings with authors and seminars on specific case studies. In the workshop, students will learn to design transmedia contents through: - Transmedia design lessons: transmedia storytelling, how to create a narrative world, how to write a subject, a platform layout, a product rool-out etc.; - Lessons on software tools for editing and post-production of interactive contents; - Design, development and evaluation of transmedia projects; students in groups will be supported by the teacher and the tutors in the design and development of the project works.
Accanto alle lezioni teoriche e pratiche, alcune ore saranno dedicate agli interventi di ospiti esterni (professionisti del settore e studiosi della materia) e/o a visite esterne in occasione di eventi di particolare interesse.
Along with the ordinary lessons, a few hours of the course will be devoted to the intervention of external guests (professionals of the field or scholars) and/or to visits to events of particular interest.
Bibliografia per i frequentanti 1) Slides del corso 2) Morreale D. (2018), Transmedia e co-creazione. Intermediari grassroots e pubblici online nella produzione transmediale italiana, Roma, Aracne. Bibliografia per i non frequentanti 1) Bernardo N., (2017), Transmedia 2.0, Roma, Armando. 2) Negri E., (2016), La rivoluzione transmediale, Torino, Lindau 3) Morreale D. (2018), Transmedia e co-creazione. Intermediari grassroots e pubblici online nella produzione transmediale italiana, Roma, Aracne.
Bibliography for attending students 1) Slides provided by the teacher 2) Morreale D. (2018), Transmedia e co-creazione. Intermediari grassroots e pubblici online nella produzione transmediale italiana, Roma, Aracne. Bibliography for non-attending students 1) Bernardo N., (2017), Transmedia 2.0, Roma, Armando. 2) Negri E., (2016), La rivoluzione transmediale, Torino, Lindau 3) Morreale D. (2018), Transmedia e co-creazione. Intermediari grassroots e pubblici online nella produzione transmediale italiana, Roma, Aracne.
Modalità di esame: prova scritta; progetto individuale;
Per gli studenti frequentanti: 1) Valutazione del progetto transmediale realizzato in laboratorio; 2) Valutazione della prova scritta in sede di appello sui testi indicati nella bibliografia. Per gli studenti non frequentanti: La valutazione si concentra sulla prova scritta in sede di appello sui testi indicati nella bibliografia per non frequentanti.
Exam: written test; individual project;
For attending students final evaluation is composed by: 1) Evaluation of the transmedia project realized in the workshop; 2) Evaluation of the written exam focused on the books indicated in bibliography. For non attending students: Evaluation of the written exam focused on the books indicated in the bibliography for non-attending students.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il