PORTALE DELLA DIDATTICA
REGOLAMENTI
Presentazione
 
Regolamenti didattici di ateneo
 
Regolamenti didattici dei corsi di studio
 
Regolamento Collegi dei corsi di studio
 
Regolamento studenti
 
Regolamento tasse
 
Regolamento per l'attribuzione di borse di studio per l'attività di ricerca
 
Regolamento in materia di dottorato di ricerca del Politecnico di Torino
 
Regolamento della Scuola di Master e Formazione Permanente
 
Commissione di Disciplina
Indice contenuti
 
Che cos'e`
 
Normativa
 
Tabelle
 
Commissione di Disciplina

Tabella resoconto attività della Commissione anni 2014 → 2018

TIPOLOGIE SEGNALAZIONI SANZIONI APPLICATE N. CASI
2014
N. CASI
2015
N. CASI
2016
N. CASI
2017
N. CASI
2018
Mancato rispetto regole esame Da ammonizione scritta a sospensione per una sessione d’esame
(valutate attenuanti/aggravanti)
8 3 0 1 0
Utilizzo cellulare durante il sostenimento di un esame Sospensione dall’esame oggetto di segnalazione o da tutti gli esami per una sessione
(valutate attenuanti/aggravanti)
14 4 11 6 2
Sostituzione di persona per lo svolgimento di un esame* Sospensione per 18 mesi da qualsiasi atto di carriera 3 0 0 1 0
Comportamento irrispettoso nei confronti del personale docente//tecnico amministrativo Scuse al docente/PTA coinvolto. Eventuale ammonizione scritta
(valutate attenuanti/aggravanti)
1 1 6 7 7
Uso improprio materiale pubblicato da terzi Ammonizione scritta 2 2 0 0 0
Falsificazione lettera di referenze * Sospensione per 18 mesi da qualsiasi atto di carriera 1 0 0 0 0
Uso improprio logo Politecnico Ammonizione verbale 0 1 0 0 0
Violazione della tutela dell’integrità dei beni mobili e immobili dell’Ateneo Sospensione 8/10 mesi da ogni atto di carriera 0 1 1 0 0
Falsificazione documenti * sospensione da tutti i benefici economici erogati dal Politecnico e sospensione da ogni atto di carriera da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 3 anni. 0 0 24 4 6
Totali casi   29 12 42 19 15


In alcuni casi (in tabella contrassegnati con *) come le sostituzioni di persona o la falsificazione di documenti ufficiali, è previsto l’esposto alla Procura della Repubblica in quanto gli atti illeciti compiuti dagli studenti costituiscono anche violazione della Legge Italiana.