Ateneo
Didattica
Ricerca
Imprese
Amministrazione
ITA
Login
Studenti - Aziende - Scuole
Docenti - Personale
www.polito.it
GUIDA DELLO STUDENTE
2017 - 2018
Portale della didattica
Home
Offerta formativa
Guida dello studente 2017 - 2018 (ord. D.M. 509/99 e previgenti)
Nuovo ordinamento (D.M. 270/04)
Guida dello studente 2018 - 2019
Guida dello studente 2017 - 2018
Guida dello studente 2016 - 2017
Guida dello studente 2015 - 2016
Guida dello studente 2014 - 2015
Guida dello studente 2013 - 2014
Guida dello studente 2012 - 2013
Guida dello studente 2011 - 2012
Guida dello studente 2010 - 2011
Vecchio ordinamento (D.M. 509/99 e previgenti)
Guida dello studente 2018 - 2019
Guida dello studente 2017 - 2018
Guida dello studente 2016 - 2017
Guida dello studente 2015 - 2016
Guida dello studente 2014 - 2015
Guida dello studente 2013 - 2014
Guida dello studente 2012 - 2013
Guida dello studente 2011 - 2012
Guida dello studente 2010 - 2011
Guida dello studente 2009 - 2010
Guida dello studente 2008 - 2009
Guida dello studente 2007 - 2008
Guida dello studente 2006 - 2007
Area Architettura
Area Ingegneria
Stampa pagina
Il sistema dei crediti

Il sistema dei crediti
Il credito formativo universitario (CFU) è un'unità di misura, pari a 25 ore, che definisce in modo univoco il carico di lavoro richiesto allo studente dalle varie attività formative. L’impegno richiesto da ogni insegnamento attivato nei vari corsi di studio è valutato in crediti. Ad esempio, un corso del valore di sei crediti richiederà allo studente un impegno medio di 150 ore, delle quali circa  60 saranno dedicate alla didattica assistita e le restanti allo studio individuale. Anche le altre attività formative non legate a un insegnamento (ad esempio tesi, prova finale, stage) sono valutate in crediti. Sommando i crediti degli insegnamenti e delle altre attività previste per un certo anno accademico, si calcola il proprio carico didattico annuale. 

Il credito serve anche a stabilire il carico didattico complessivo necessario per conseguire i diversi titoli di studio, come indicato qui di seguito:

Laurea (1° livello)
180 crediti
Laurea Specialistica (2°livello)
120 crediti (titolo conseguibile solo dopo aver conseguito la laurea di I livello)
Vecchio Ordinamento (previgente DM 509/99)
Laurea 300 crediti
Diploma universitario 180 crediti