Piano degli studi e programmi dei corsi
PORTALE DELLA DIDATTICA

Corso di Laurea in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale (Torino)

Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio - Collegio di Pianificazione e Progettazione

Visualizzazione per coorte 2019/2020


LINGUA DEL CORSO
Lingua italiana

Nella visualizzazione per coorte vengono mostrati gli insegnamenti previsti per gli immatricolati nell'anno accademico di riferimento
(ad. esempio al 2 anno della coorte 2019/2020 sono mostrati gli insegnamenti erogati nell'anno accademico 2020/2021)

Visualizza l'offerta dell'anno accademico

Nella visualizzazione per anno accademico vengono mostrati gli insegnamenti previsti per il dato anno accademico (esempio gli insegnamenti del 2 anno dell'anno 2019/2020 sono quelli previsti per gli studenti immatricolati nell'anno accademico 2018/2019)

Visualizza l'offerta per l'anno accademico di immatricolazione (coorte)



Orientamenti


1° anno 2019/2020
Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
1 01RLRPW ICAR/21 (6) Fondamenti di urbanistica e pianificazione 6
1 01NSBPW M-GGR/01 (6) Geografia, ambiente, paesaggio 6
1 03FMCPW ICAR/06 (6) Geomatica 6
1 01CMXPW ICAR/18 (6) Storia dell'urbanistica 6
1; 2 07LKIPW L-LIN/12 (3) Lingua inglese I livello 3
docente di lingua
2 01NSDPW MAT/05 (6) Calcolo 6
2 01NSFPW ICAR/21 (6);
ICAR/18 (4);
M-GGR/02 (4)
Descrivere, analizzare, interpretare (Atelier)

  • Analisi del sistema insediativo e infrastrutturale ICAR/21 (6 crediti)
    (C.Giaimo)

  • Storia e interpretazione dei processi territoriali ICAR/18 (4 crediti)
    (C.Devoti)

  • Fattori geografici e economici nello sviluppo del territorio M-GGR/02 (4 crediti)
    (M.Santangelo)

14
2 01NSCPW ICAR/17 (6) Rappresentazione 6
2 02NSEPW IUS/10 (6) Sistema istituzionale per il governo del territorio 6

2° anno 2020/2021
Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
1 01OTPPW ICAR/20 (6) Analisi urbanistiche e territoriali con strumenti GIS 6
da nominare
1 01PGDPW ICAR/05 (6);
ICAR/20 (6)
Mobilità/Sistemi insediativi

12
1 02NSOPW ICAR/21 (8);
ICAR/14 (6)
Progettare a livello urbano (Atelier)

  • Progettazione urbanistica ICAR/21 (8 crediti)
    (A.Voghera)

  • Analisi e progettazione della morfologia urbana ICAR/14 (6 crediti)
    (D.Rolfo)

14
1,2 Crediti liberi del 2° anno 6
2 02NSSPW ICAR/20 (8);
ICAR/15 (6);
GEO/05 (4)
Componenti e contenuti della pianificazione di area vasta (Atelier)

  • Pianificazione di area vasta ICAR/20 (8 crediti)
    (L.Staricco)

  • Analisi del paesaggio ICAR/15 (6 crediti)
    (E.Salizzoni)

  • La componente idrogeologica nel piano di area vasta GEO/05 (4 crediti)
    (G.Taddia)

18
2 02NSNPW ING-IND/11 (6) Efficienza energetica dei sistemi insediativi 6
2 11CKRPW SECS-S/01 (6) Statistica 6

3° anno 2021/2022
Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
1 02JNLPW ICAR/22 (8) Fattibilità economica di piani e progetti 8
1 04NSXPW ICAR/21 (6);
ICAR/14 (4);
M-GGR/01 (4)
Programmi integrati di sviluppo locale e rigenerazione urbana (Atelier)

  • Programmi integrati e rigenerazione urbana ICAR/21 (6 crediti)
    ()

  • Componenti architettoniche della rigenerazione urbana ICAR/14 (4 crediti)
    ()

  • Le risorse territoriali per lo sviluppo locale M-GGR/01 (4 crediti)
    ()

14
1 10CJWPW SPS/10 (6) Sociologia urbana 6
1,2 Crediti liberi del 3° anno 6
2 22IBNPW Prova finale 6
2 34CWHPW Tirocinio 7
2 01NSWPW ICAR/20 (6) Valutazione ambientale strategica 6

Crediti liberi del 2° anno
L'attivazione dei singoli insegnamenti è subordinata al raggiungimento della soglia minima di 30 studenti che hanno inserito per la prima volta l'insegnamento nel carico didattico.
Il vincolo della numerosità non si applica, di norma, per gli insegnamenti che sono mutuati da altri obbligatori.
È prevista anche una soglia massima superata la quale le assegnazioni avverranno secondo una graduatoria di merito. Gli studenti cui non verrà assegnato l'insegnamento inserito nel piano carriera verranno contattati per effettuare la modifica.

Procedura per richiedere la valutazione di attività formative esterne all¿Ateneo (corso, workshop, altro) ai fini dell¿accreditamento di CFU da inserire nella carriera universitaria:
1. Lo studente di norma presenta preventivamente la documentazione relativa all¿attività che intenderebbe svolgere alla Segreteria del Collegio.
2. Lo studente può anche presentare a posteriori, alla Segreteria del Collegio, la documentazione relativa ad un¿attività già svolta.
3. La Commissione in seno al Collegio, a fronte della documentazione di svolgimento dell¿attività prodotta dallo studente, provvederà a valutare l¿attività e, in caso positivo, verranno attivate le procedure necessarie per l¿accreditamento.
4. Allo studente non è richiesto di avviare alcuna procedura presso la Segreteria Studenti Area Architettura.
Si ricorda inoltre che l¿inserimento delle attività formative esterne all¿Ateneo deve essere compatibile con le regole di definizione del carico didattico e con le norme che prevedono che non si possa superare di oltre 10 CFU il numero di crediti previsti per la Laurea/Laurea Magistrale. Sarà cura dello studente verificare la compatibilità.
Si ricorda infine che il numero minimo previsto per le attività formative esterne all¿ateneo è di 3 cfu.



Crediti liberi del 3° anno
L'attivazione dei singoli insegnamenti è subordinata al raggiungimento della soglia minima di 30 studenti che hanno inserito per la prima volta l'insegnamento nel carico didattico.
Il vincolo della numerosità non si applica, di norma, per gli insegnamenti che sono mutuati da altri obbligatori.
È prevista anche una soglia massima superata la quale le assegnazioni avverranno secondo una graduatoria di merito. Gli studenti cui non verrà assegnato l'insegnamento inserito nel piano carriera verranno contattati per effettuare la modifica.

Procedura per richiedere la valutazione di attività formative esterne all¿Ateneo (corso, workshop, altro) ai fini dell¿accreditamento di CFU da inserire nella carriera universitaria:
1. Lo studente di norma presenta preventivamente la documentazione relativa all¿attività che intenderebbe svolgere alla Segreteria del Collegio.
2. Lo studente può anche presentare a posteriori, alla Segreteria del Collegio, la documentazione relativa ad un¿attività già svolta.
3. La Commissione in seno al Collegio, a fronte della documentazione di svolgimento dell¿attività prodotta dallo studente, provvederà a valutare l¿attività e, in caso positivo, verranno attivate le procedure necessarie per l¿accreditamento.
4. Allo studente non è richiesto di avviare alcuna procedura presso la Segreteria Studenti Area Architettura.
Si ricorda inoltre che l¿inserimento delle attività formative esterne all¿Ateneo deve essere compatibile con le regole di definizione del carico didattico e con le norme che prevedono che non si possa superare di oltre 10 CFU il numero di crediti previsti per la Laurea/Laurea Magistrale. Sarà cura dello studente verificare la compatibilità.
Si ricorda infine che il numero minimo previsto per le attività formative esterne all¿ateneo è di 3 cfu.



Insegnamenti dal catalogo di Ateneo soggetti a graduatoria di merito da Tabella 1
L'attivazione dei singoli insegnamenti è subordinata al raggiungimento della soglia minima di 30 studenti che hanno inserito per la prima volta l'insegnamento nel carico didattico.
Il vincolo della numerosità non si applica, di norma, per gli insegnamenti che sono mutuati da altri obbligatori.
È prevista anche una soglia massima superata la quale le assegnazioni avverranno secondo una graduatoria di merito. Gli studenti cui non verrà assegnato l'insegnamento inserito nel piano carriera verranno contattati per effettuare la modifica.

Procedura per richiedere la valutazione di attività formative esterne all¿Ateneo (corso, workshop, altro) ai fini dell¿accreditamento di CFU da inserire nella carriera universitaria:
1. Lo studente di norma presenta preventivamente la documentazione relativa all¿attività che intenderebbe svolgere alla Segreteria del Collegio.
2. Lo studente può anche presentare a posteriori, alla Segreteria del Collegio, la documentazione relativa ad un¿attività già svolta.
3. La Commissione in seno al Collegio, a fronte della documentazione di svolgimento dell¿attività prodotta dallo studente, provvederà a valutare l¿attività e, in caso positivo, verranno attivate le procedure necessarie per l¿accreditamento.
4. Allo studente non è richiesto di avviare alcuna procedura presso la Segreteria Studenti Area Architettura.
Si ricorda inoltre che l¿inserimento delle attività formative esterne all¿Ateneo deve essere compatibile con le regole di definizione del carico didattico e con le norme che prevedono che non si possa superare di oltre 10 CFU il numero di crediti previsti per la Laurea/Laurea Magistrale. Sarà cura dello studente verificare la compatibilità.
Si ricorda infine che il numero minimo previsto per le attività formative esterne all¿ateneo è di 3 cfu.

Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
2 01ARRPW ING-IND/35 (6) Economia urbana 6
2 01QZJPW ICAR/07 (6) Rischio sismico 6
2 01NJAPW ING-IND/28 (6) Sicurezza e legislazione dell'ambiente e del territorio 6
2 01OQAPW SPS/08 (6) Tecnologie, comunicazione e società 6
2 03KZTPW ICAR/22 (6) Valutazioni di impatto ambientale 6

Insegnamenti dal catalogo di Ateneo soggetti a graduatoria di merito da Tabella 2
L'attivazione dei singoli insegnamenti è subordinata al raggiungimento della soglia minima di 30 studenti che hanno inserito per la prima volta l'insegnamento nel carico didattico.
Il vincolo della numerosità non si applica, di norma, per gli insegnamenti che sono mutuati da altri obbligatori.
È prevista anche una soglia massima superata la quale le assegnazioni avverranno secondo una graduatoria di merito. Gli studenti cui non verrà assegnato l'insegnamento inserito nel piano carriera verranno contattati per effettuare la modifica.

Procedura per richiedere la valutazione di attività formative esterne all¿Ateneo (corso, workshop, altro) ai fini dell¿accreditamento di CFU da inserire nella carriera universitaria:
1. Lo studente di norma presenta preventivamente la documentazione relativa all¿attività che intenderebbe svolgere alla Segreteria del Collegio.
2. Lo studente può anche presentare a posteriori, alla Segreteria del Collegio, la documentazione relativa ad un¿attività già svolta.
3. La Commissione in seno al Collegio, a fronte della documentazione di svolgimento dell¿attività prodotta dallo studente, provvederà a valutare l¿attività e, in caso positivo, verranno attivate le procedure necessarie per l¿accreditamento.
4. Allo studente non è richiesto di avviare alcuna procedura presso la Segreteria Studenti Area Architettura.
Si ricorda inoltre che l¿inserimento delle attività formative esterne all¿Ateneo deve essere compatibile con le regole di definizione del carico didattico e con le norme che prevedono che non si possa superare di oltre 10 CFU il numero di crediti previsti per la Laurea/Laurea Magistrale. Sarà cura dello studente verificare la compatibilità.
Si ricorda infine che il numero minimo previsto per le attività formative esterne all¿ateneo è di 3 cfu.

Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
2 01ARRPW ING-IND/35 (6) Economia urbana 6
2 01QZJPW ICAR/07 (6) Rischio sismico 6
2 01NJAPW ING-IND/28 (6) Sicurezza e legislazione dell'ambiente e del territorio 6
2 01OQAPW SPS/08 (6) Tecnologie, comunicazione e società 6
2 03KZTPW ICAR/22 (6) Valutazioni di impatto ambientale 6

Insegnamenti dal catalogo di Ateneo soggetti a graduatoria di merito da Tabella 1
L'attivazione dei singoli insegnamenti è subordinata al raggiungimento della soglia minima di 30 studenti che hanno inserito per la prima volta l'insegnamento nel carico didattico.
Il vincolo della numerosità non si applica, di norma, per gli insegnamenti che sono mutuati da altri obbligatori.
È prevista anche una soglia massima superata la quale le assegnazioni avverranno secondo una graduatoria di merito. Gli studenti cui non verrà assegnato l'insegnamento inserito nel piano carriera verranno contattati per effettuare la modifica.

Procedura per richiedere la valutazione di attività formative esterne all¿Ateneo (corso, workshop, altro) ai fini dell¿accreditamento di CFU da inserire nella carriera universitaria:
1. Lo studente di norma presenta preventivamente la documentazione relativa all¿attività che intenderebbe svolgere alla Segreteria del Collegio.
2. Lo studente può anche presentare a posteriori, alla Segreteria del Collegio, la documentazione relativa ad un¿attività già svolta.
3. La Commissione in seno al Collegio, a fronte della documentazione di svolgimento dell¿attività prodotta dallo studente, provvederà a valutare l¿attività e, in caso positivo, verranno attivate le procedure necessarie per l¿accreditamento.
4. Allo studente non è richiesto di avviare alcuna procedura presso la Segreteria Studenti Area Architettura.
Si ricorda inoltre che l¿inserimento delle attività formative esterne all¿Ateneo deve essere compatibile con le regole di definizione del carico didattico e con le norme che prevedono che non si possa superare di oltre 10 CFU il numero di crediti previsti per la Laurea/Laurea Magistrale. Sarà cura dello studente verificare la compatibilità.
Si ricorda infine che il numero minimo previsto per le attività formative esterne all¿ateneo è di 3 cfu.

Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
1 01POSPW ING-IND/25 (6) Processi di re-impiego e valorizzazione energetica 6
1 01PIPPW M-STO/05 (6) Storia delle cose. Anatomia e antropologia degli oggetti 6
1 01SUOPW ICAR/10 (6) Strumenti e metodi per la sostenibilità dei sistemi edilizi e territoriali 6
1,2 07INBPW ICAR/11 (7);
ICAR/04 (4);
ING-IND/28 (1)
Sicurezza nei cantieri 12
2 01SARPW ICAR/10 (6) Architettura tecnica e cultura del costruito 6
2 01SANPW ICAR/02 (3);
ICAR/12 (2);
ICAR/03 (1)
Cambiamenti climatici e socio economici 6
2 01SAOPW ICAR/06 (6) Droni per il rilievo territoriale e architettonico 6
2 01ARRPW ING-IND/35 (6) Economia urbana 6
2 03SEDPW M-GGR/01 (6) Geografia storica del paesaggio 6
2 03SAMPW ICAR/12 (3);
ICAR/13 (2);
ING-INF/05 (1)
Inclusive design nelle scienze dell'architettura e dell'ingegneria 6
2 01QZJPW ICAR/07 (6) Rischio sismico 6
2 01NJAPW ING-IND/28 (6) Sicurezza e legislazione dell'ambiente e del territorio 6
2 01UELPW ICAR/17 (6) Tecniche della rappresentazione digitale 6
2 01OQAPW SPS/08 (6) Tecnologie, comunicazione e società 6
2 03KZTPW ICAR/22 (6) Valutazioni di impatto ambientale 6

Insegnamenti dal catalogo di Ateneo soggetti a graduatoria di merito da Tabella 2
L'attivazione dei singoli insegnamenti è subordinata al raggiungimento della soglia minima di 30 studenti che hanno inserito per la prima volta l'insegnamento nel carico didattico.
Il vincolo della numerosità non si applica, di norma, per gli insegnamenti che sono mutuati da altri obbligatori.
È prevista anche una soglia massima superata la quale le assegnazioni avverranno secondo una graduatoria di merito. Gli studenti cui non verrà assegnato l'insegnamento inserito nel piano carriera verranno contattati per effettuare la modifica.

Procedura per richiedere la valutazione di attività formative esterne all¿Ateneo (corso, workshop, altro) ai fini dell¿accreditamento di CFU da inserire nella carriera universitaria:
1. Lo studente di norma presenta preventivamente la documentazione relativa all¿attività che intenderebbe svolgere alla Segreteria del Collegio.
2. Lo studente può anche presentare a posteriori, alla Segreteria del Collegio, la documentazione relativa ad un¿attività già svolta.
3. La Commissione in seno al Collegio, a fronte della documentazione di svolgimento dell¿attività prodotta dallo studente, provvederà a valutare l¿attività e, in caso positivo, verranno attivate le procedure necessarie per l¿accreditamento.
4. Allo studente non è richiesto di avviare alcuna procedura presso la Segreteria Studenti Area Architettura.
Si ricorda inoltre che l¿inserimento delle attività formative esterne all¿Ateneo deve essere compatibile con le regole di definizione del carico didattico e con le norme che prevedono che non si possa superare di oltre 10 CFU il numero di crediti previsti per la Laurea/Laurea Magistrale. Sarà cura dello studente verificare la compatibilità.
Si ricorda infine che il numero minimo previsto per le attività formative esterne all¿ateneo è di 3 cfu.

Periodo Codice SSD Insegnamento Lingua Crediti Docente Note Orario
1 01POSPW ING-IND/25 (6) Processi di re-impiego e valorizzazione energetica 6
1 01PIPPW M-STO/05 (6) Storia delle cose. Anatomia e antropologia degli oggetti 6
1 01SUOPW ICAR/10 (6) Strumenti e metodi per la sostenibilità dei sistemi edilizi e territoriali 6
1,2 07INBPW ICAR/11 (7);
ICAR/04 (4);
ING-IND/28 (1)
Sicurezza nei cantieri 12
2 01SARPW ICAR/10 (6) Architettura tecnica e cultura del costruito 6
2 01SANPW ICAR/02 (3);
ICAR/12 (2);
ICAR/03 (1)
Cambiamenti climatici e socio economici 6
2 01SAOPW ICAR/06 (6) Droni per il rilievo territoriale e architettonico 6
2 01ARRPW ING-IND/35 (6) Economia urbana 6
2 03SEDPW M-GGR/01 (6) Geografia storica del paesaggio 6
2 03SAMPW ICAR/12 (3);
ICAR/13 (2);
ING-INF/05 (1)
Inclusive design nelle scienze dell'architettura e dell'ingegneria 6
2 01QZJPW ICAR/07 (6) Rischio sismico 6
2 01NJAPW ING-IND/28 (6) Sicurezza e legislazione dell'ambiente e del territorio 6
2 01UELPW ICAR/17 (6) Tecniche della rappresentazione digitale 6
2 01OQAPW SPS/08 (6) Tecnologie, comunicazione e società 6
2 03KZTPW ICAR/22 (6) Valutazioni di impatto ambientale 6


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti