Master di 2°livello in
Gestione e progettazione di processi e impianti chimici sostenibili (2019 - 2020)
Il Master in un click
DESCRIZIONE DELL'INIZIATIVA
Il Master di 2° livello in Gestione e progettazione di processi e impianti chimici sostenibili si prefigge di fornire un supporto formativo per gli apprendisti laureati. La forte dinamicità del settore chimico, ed in particolare la gestione ottimale della conversione della chimica da fonti petrolifere o comunque fossili a quelle rinnovabili, determina interessanti opportunità di lavoro sia per aziende consolidate sia per nuova imprenditoria. Da un lato si ha una maggiore attenzione nei confronti dei fabbisogni energetici industriali, sia per gli elevati costi che questi rappresentano, sia per l’impatto ambientale connesso all'utilizzo delle fonti energetiche non rinnovabili. Dall'altro la crescente diffusione di impianti che processano fonti di materia rinnovabili, caratterizzati spesso da una sterminata varietà di opzioni di processo non esplorate appieno e che si confrontano con quelle ben più consolidate della petrolchimica, pone problematiche di competizione economica tra i processi “green” e quelli convenzionali, a cui il Bando Piattaforma Tecnologica "Bioeconomia" e le tecnologie in esso sviluppate offrono interessanti strumenti innovativi da inquadrarsi nel rispetto di vincoli tecnici ed economici.
Il Bando della Regione Piemonte "Apprendistato di Alta Formazione e di Ricerca" prevede: 
  • assunzione (prima dell'inizio delle lezioni del Master), per i selezionati, laureati che non abbiano ancora compiuto 30 anni al momento dell'assunzione, presso le aziende partner (ex Art.45 - D. Lgs 81/2015);
  • un percorso di formazione di circa 24 mesi presso il Politecnico di Torino e presso le aziende partner, al termine del quale sarà rilasciato il Diploma di Master Universitario di II livello.
Il Politecnico di Torino presenterà una domanda di finanziamento in risposta al Bando della Regione Piemonte "Apprendistato di Alta Formazione e di Ricerca (Art. 45 - D. Lgs. n. 81/2015) – Aggiornamento dell’Avviso pubblico approvato con Determinazione n. 537. 03/08/2016, Deliberazione della Giunta regionale n. 37-3617 del 11/07/2016 e n. 18/6767 del 20/04/2018” di cui alla D.D. n. 1486 del 17/12/2018. 
A colpo d'occhio
Scadenza iscrizioni: 6 dicembre 2019 h 14:00 (ora italiana)
Coordinatore: PROF. Nunzio RUSSO (DISAT) 
Vice coordinatore: PROF. Debora FINO (DISAT)
Format: apprendistato di alta formazione e di ricerca
Costo: non sono previsti costi di partecipazione per i partecipanti
Aziende partner:
Numero di partecipanti: 19 assunzioni
Periodo di svolgimento: da gennaio 2020 a gennaio 2022
Lingua: italiano  
 CFU: 72

Le aziende partner si riservano di contattare esclusivamente i profili ritenuti idonei sulla base dei criteri di selezione stabiliti dall'impresa.
Le aziende partner potranno procedere a contattare anche durante il periodo di apertura delle selezioni i candidati che abbiano completato correttamente l'application e che risultino idonei in seguito alla verifica dei requisiti di ammissione alla fase di selezione ad opera dell'impresa.
STATUS CORSO: CORSO IN ATTESA DI APPROVAZIONE E FINANZIAMENTO